Juve, l'Arsenal si inserisce su Morata: "Offerti 30 milioni"

Il futuro dell'attaccante spagnolo è ancora incerto, tra Torino e il ritorno all'Atletico Madrid, ma intanto da Londra sarebbe arrivata una prima offerta
Juve: servono gol e qualità. Ventisette gol, undicesimo attacco del campionato. Dire che serve un bomber è scontato, ma è la verità: Dybala e Morata finora hanno deluso e se Alvaro vuole il Barça, meglio così. Tuttavia per migliorare il gioco, oggi di livello modesto, della Juve sarebbe utile anche un centrocampista tipo Pogba, uno che alzi la qualità della manovra bianconera.© LAPRESSE
3 min
TagsMorata

Il futuro di Alvaro Morata potrebbe essere lontano dalla Continassa e dall'Allianz Stadium. Il contratto che lo lega alla Juventus, in prestito dall'Atletico Madrid, è infatti in scadenza il prossimo 30 giugno e le parti sono ancora sedute al tavolo tra gioco al ribasso da parte dei bianconeri e il tentativo degli spagnoli di raggiungere la somma pattuita per garantirne il riscatto. Tra i club che cercano di accordarsi e l'attesa di Morata si piazza però un "terzo incomodo". Dalla Spagna, infatti, arriva la notizia che sull'attaccante è piombato anche l'Arsenal, con l'offerta ufficiale arrivata in sede a Madrid.

Morata prende in giro Alice: "Cucina...senza sapere cucinare"
Guarda il video
Morata prende in giro Alice: "Cucina...senza sapere cucinare"

Morata, l'Arsenal fa sul serio

Secondo quanto riferito da Mundo Deportivo, i Gunners avrebbero messo seriamente gli occhi sull'attaccante spagnolo in forza alla Juve. Da Londra sarebbe partita infatti una proposta che l'Atletico Madrid potrebbe presto prendere in considerazione se le trattative con i bianconeri non dovessero prendere la giusta direzione. Sul tavolo ci sarebbero circa 25 milioni di sterline, corrispettivo di 30 milioni euro, una quota tanto vicina a quei 40 milioni che i Colchoneros vorrebbero ricevere per una cessione di Alvaro Morata. La Juve gioca al ribasso e vorrebbe chiudere a 25 milioni, ma l'inserimento dell'Arsenal fa tremare i bianconeri che ora sono chiamati a una risposta se vogliono tenere in organico lo spagnolo.

Morata, il ritorno in Premier non è da escludere

L'offerta piombata nella sede dell'Atletico Madrid nelle scorse ore potrebbe dunque far ritornare Morata in Premier League. Già protagonista di due stagioni con la maglia del Chelsea tra il 2017 e il 2019, lo spagnolo potrebbe riabbracciare Londra, ma nella sponda Gunners del Tamigi. Con la maglia dei Blues Morata ha giocato 72 partite siglando 24 go tra campionato, coppe nazionali, Champions ed Europa League. La parentesi londinese, però, non è ricordata con entusiasmo dall'attaccante spagnolo, che a Stamford Bridge ha vissuto uno dei momenti più bui della carriera. A Londra, infatti, Morata aveva vissuto una lotta personale contro la depressione accentuata sempre più dalla mancata convocazione con la selezione iberica nel Mondiale di Russia del 2018.

Da Messi contro Lewandowski a Ronaldo vs Suarez: le grandi sfide del Mondiale 2022
Guarda la gallery
Da Messi contro Lewandowski a Ronaldo vs Suarez: le grandi sfide del Mondiale 2022

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti