Atletico Madrid-City, Uefa chiude un settore del Wanda Metropolitano

Decisione arrivata dopo che, nella sfida di andata, le telecamere hanno ripreso alcuni tifosi spagnoli mentre facevano il saluto nazista
Atletico Madrid-City, Uefa chiude un settore del Wanda Metropolitano© Getty Images
2 min
Tagsatletico madridManchester CityUefa

ROMA - In occasione della partita di ritorno dei quarti di finale della Champions League 2021/22 tra Atletico Madrid e Manchester City in programma mercoledì 12 aprile al Wanda Metropolitano - fischio d'inizio alle 21:00, i ragazzi di Simeone dovranno cercare di ribaltare l'1-0 dell'Etihad - un settore dello stadio (da almeno 5'000 posti) dovrà rimanere chiuso.

I colchoneros dovranno esibire scritta #NoToRacism

Lo ha deciso la la Commissione d'appello della UEFA per punire il "comportamento discriminatorio" tenuto dai tifosi spagnoli in occasione della partita d'andata, del 5 aprile. L'Atletico Madrid dovrà inoltre esporre uno striscione con la dicitura "#NoToRacism", accompagnata dal logo Uefa. Il provvedimento è scattato dopo che le riprese delle telecamere interne all'Etihad Stadium avevano ripreso alcuni sostenitori dell'Atletico mentre facevano saluti nazisti

Champions, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti