Pogba alla Juve, le cifre dell'offerta. E spunta un altro nome

I retroscena del pranzo per il ritorno del centrocampista francese. In difesa potrebbe arrivare un rinforzo dalla Premier League
Pogba alla Juve, le cifre dell'offerta. E spunta un altro nome© EPA
4 min
TagsPogbachiellini

TORINO - A pranzo con Pogba. La Juve fa sul serio e avanza a piccoli passi nella missione di riportare il Polpo a Torino. Potrebbe proprio essere il francese la prima mossa del rilancio per riportare la squadra di Allegri al vertice, in attesa di Gabriel per la difesa e magari Perisic per decollare sulle ali. Il passo ufficiale che ha dato il via alla trattativa è stato compiuto, nonostante le smentite del club. «Pogba è un giocatore del Manchester United. Per correttezza, se volessimo parlare con Pogba, dovremmo prima parlare con il Manchester. È ovvio che stiamo facendo le nostre valutazioni, non c’è solo il centrocampo - ha frenato a Sky l’ad Maurizio Arrivabene -. Il soggetto dell’incontro non era per niente lui. La squadra sarà costruita sulla sostenibilità, con giocatori giovani». Tutto è avvenuto alla luce del sole, nelle ore precedenti all’ultima partita allo Stadium contro la Lazio, Ora toccherà al francese sciogliere la riserva dopo aver riflettuto. 

La Juve che verrà: da Di Maria a Pogba, i colpi per tornare al top
Guarda la gallery
La Juve che verrà: da Di Maria a Pogba, i colpi per tornare al top

Juve, missione per Pogba

Rafaela Pimenta, l’avvocato che ha preso in mano l’agenzia One dopo la scomparsa di Mino Raiola e che cura gli interessi del francese e di tutti i campioni della scuderia, ha varcato il cancello della Continassa intorno alle 13 ed è stata ospite a pranzo della Juve. Piatto principale del meeting, appunto, Pogba ma l’occasione è stata utile anche per fare il punto su De Ligt, Kean e Pellegrini, pure loro assistiti da Pimenta. Per quanto riguarda l’olandese c’è in ballo il prolungamento del contratto di un anno, fino al 2025. Su Moise e Pellegrini invece le riflessioni sono in corso. Pogba, quindi. La Juve ha messo in chiaro, una volta di più, la sua intenzione di riportare “a casa” Paul, sei anni dopo il suo addio in direzione Manchester United. I bianconeri hanno confermato la volontà di garantire al francese un ingaggio di 7-8 milioni più bonus, il massimo possibile in base ai nuovi canoni di spesa della società bianconera, sfruttando anche i vantaggi fiscali del Decreto Crescita. La partita si gioca tutta su questo terreno e chiama in causa un altro pretendente, il Paris Saint Germain, le cui enormi possibilità economiche sono la vera insidia per i bianconeri. Il Psg è pronto ad assicurare a Paul uno stipendio almeno pari a quello da 13-14 milioni più bonus che il giocatore attualmente percepisce dai Red Devils. Pogba sarebbe al centro del progetto tecnico di Allegri e, inoltre, tornerebbe in un ambiente familiare, cui è rimasto legato, e si troverebbe nella comfort zone ideale per rilanciarsi. Adesso è il momento delle riflessioni: il francese ha preso tempo ed intende valutare tutte le opzioni che si possono presentare per il futuro. Il Psg in primis, naturalmente. Bisognerà per forza riaggiornarsi.

La top 10 dei parametri zero: Dybala, Mbappé e Pogba, che occasioni!
Guarda la gallery
La top 10 dei parametri zero: Dybala, Mbappé e Pogba, che occasioni!

Gabriel per sostituire Chiellini

Non solo Pobga, in ogni caso. C’è il vuoto lasciato da Chiellini da colmare e il mirino è puntato su Gabriel dos Santos Magalhaes, centrale brasiliano classe ’97 dell’Arsenal, magari inserendo Arthur nella trattativa. Non è tutto: nonostante le smentite, la dirigenza juventina sta valutando con sempre maggiore attenzione la situazione Perisic, lontano dal rinnovo con l’Inter. Al momento però la richiesta di 6 milioni di ingaggio ha raffreddato un po’ gli entusiasmi. 

Allegri: "Pogba alla Juve? Inutile parlarne adesso"
Guarda il video
Allegri: "Pogba alla Juve? Inutile parlarne adesso"

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti