I segreti di Milik: 5 cose da sapere

Ex centravanti del Napoli, ora al Marsiglia, durante la sua permanenza in azzurro è stato vittima di due gravi infortuni che l'hanno tenuto fuori, in totale, per dieci mesi. La Juve nel suo futuro?
I segreti di Milik: 5 cose da sapere© EPA
4 min
TagsMilikLewandowski

Arkadiusz Milik, attaccante polacco, potrebbe presto raggiungere il connazionale Szczesny alla Juve. Il centravanti, attualmente all'Olympique Marsiglia, in Italia è conosciuto, specialmente dai tifosi del Napoli, essendo rimasto in azzurro quattro anni, tra gioie per i gol e il calvario per due gravi infortuni che gli hanno fatto perdere, in totale, dieci mesi. Scopriamo qualcosa in più su Milik, che in carriera alla Juve ha segnato solo una volta, ma un gol particolare.

Milik: la nuova fiamma è una modella

Milik ha una nuova fiamma, una nuova fidanzata ormai da qualche tempo. Si chiama Agata Sieramska. È una modella ed è un'appassionata di fitness. Fanno coppia da diverso tempo e ogni tanto vengono paparazzati insieme. Polacca anche lei, oltre che modella è influencer. Capelli biondi, ha letteralmente mandato in tilt il web da quando si è scoperto che fa coppia con Arkadiusz. Su Instagram ha quasi 120 mila follower. Prima di lei, Milik stava con un'altra modella, Jessica Ziolek. Spesso, Agata mostra il suo corpo in pose molto provocanti, tra l'altro i suoi addominali non hanno niente da invidiare a quelli dell'attaccante. I tatuaggi, la cucina sana e la bicicletta sono altre curiosità sulla modella.

Milik: quel rigore decisivo alla Juve

I tifosi del Napoli e della Juve ricorderanno bene un gol di Milik ai bianconeri. Dagli undici metri, ma decisivo. Era infatti la finale della Coppa Italia del 2020 e si era arrivati alla lotteria dei rigori. Proprio a Milik capitò sui piedi la palla decisiva e, freddo come il ghiaccio, non si fece pregare per regalare il trofeo al Napoli, il primo nella sua carriera. Era il 17 giugno. Se arriverà a Torino, non sarà la prima volta che la Signora si porta a casa un suo carnefice.

Milik e la copertina di Fifa 2016

Un po' a sorpresa, nel 2016, Milik fu scelto dalla Ea Sports per la copertina di Fifa 2016 in Polonia, accanto a un autentico mito come Leo Messi. All'epoca, un po' tutti si stupirono che non apparisse il faccione di un certo Lewandowski o di Glik, storica bandiera della Polonia. Ma tant'è: Arkadiusz aveva conquistato tutti.

Se la Juve porterà a casa Milik, avrà a sua disposizione anche un attaccante che sa tirare le punizioni. A Napoli ne sanno qualcosa. L'attaccante mancino ha anche questa arma nel suo bagaglio. Partito Dybala, a Torino non possono trascurarlo. E' micidiale nel tiro da lontano.

Milik, uno stabilimento Fiat nella città natale

Il filo che lega Milik e la Juve arriva addirittura fino alla nascita del giocatore. A Tychy, luogo in cui è venuto alla luce il calciatore, c'è infatti una storica sede della Fiat, dove recentemente è stata avviata la produzione della 500.

Milik: basket e hockey le sue grandi passioni

Oltre al calcio, Milik ha altre due passioni sportive. Una è l'hockey, l'altra è il basket. Uno dei suoi idoli è stato Kobe Bryant. Ma non solo. Milik segue con assiduità pure la pallavolo e naturalmente la Nazionale polacca.

Agata Sieramska, la sexy bionda che ha conquistato Milik
Guarda la gallery
Agata Sieramska, la sexy bionda che ha conquistato Milik


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti