Lazio, l’affare Mandas: quanto è costato il portiere del futuro

Il giovane ha svolto le visite mediche, poi il club biancoceleste lo lascerà in prestito all’Ofi Creta. É un classe 2001 e spera di diventare grande
Lazio, l’affare Mandas: quanto è costato il portiere del futuro
1 min

ROMA - Operazione lampo, Christos Mandas è sbarcato ieri a Fiumicino. É un giovane portiere dell'Ofi Creta, club in cui tornerà in prestito una volta sostenute le visite mediche (in Paideia questa mattina) e posta la firma sul contratto quinquennale. Giocherà un altro anno in Souper Ligka Ellada, la Lazio lo abbraccerà di nuovo la prossima stagione. Qualche numero: nella regular season 7 clean sheet nelle 20 partite in campo. È un classe 2001,  il 17 settembre compirà 22 anni.

Lazio, l’operazione Mandas

La Lazio si è assicurata un profilo giovane e che promette bene. Mandas è nel giro della Nazionale Under 21. Portiere alto 189 centimetri, molto fisico e già pronto. In patria lo hanno ribattezzato il ‘giovane Donnarumma’. Lotito lo ha pagato poco meno di 1 milione di euro. Va aggiunta una percentuale su un’eventuale futura rivendita. Su di lui c’era anche la Fiorentina. La Lazio ha scelto di lasciarlo ancora un anno in prestito. Le gerarchie in porta, con l’arrivo di Sepe, sono state fatte. Provedel, l’ex Salernitana e Furlanetto come terzo. Adamonis al Perugia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti