"Real Madrid, definita la strategia per Leao"

Secondo quanto riportato da 'Sport', per i campioni d'Europa l'attaccante del Milan è solo la terza scelta per l'attacco, dietro Haaland ed Endrick: spaventa l'importo della clausola
"Real Madrid, definita la strategia per Leao"© Getty Images
3 min
TagspioliRonaldo

Rafael Leao non è ancora riuscito a imprimere il proprio marchio nel Mondiale del Portogallo, pur avendo realizzato un gol pesante nella prima partita contro il Ghana, all’esordio assoluto per l’attaccante del Milan nella fase finale di un campionato del mondo.

Mondiali, la classifica dei giocatori di Serie A più preziosi agli ottavi
Guarda la gallery
Mondiali, la classifica dei giocatori di Serie A più preziosi agli ottavi

Portogallo, Leao chiuso da Joao Felix

Il ct del Portogallo Fernando Santos ha finora dato fiducia a Joao Felix a sostegno di Cristiano Ronaldo nell’attacco dei lusitani, eppure i lampi di classe di cui è stato protagonista il miglior giocatore della scorsa edizione della Serie A, conclusa con il trionfo della squadra allenata da Stefano Pioli al termine della miglior stagione vissuta fin qui in carriera da Leao, autore di gol e assist, sono bastati per riaccendere l’interesse delle big di mezza Europa.

"Real Madrid, Endrick piace più di Leao"

Come riporta il quotidiano catalano 'Sport', infatti, Leao è uno degli obiettivi del Real Madrid in vista della sessione di mercato della prossima estate, anche se non la prima scelta. Nella lista del presidente Florentino Perez e di Carlo Ancelotti, infatti, il portoghese, viene dopo Erling Haaland, ma anche all’ultimo talento prodotto dal calcio brasiliano, il giovanissimo Endrick, classe 2006, in forza al Palmeiras e già prodigio nel Brasileirao. Il tutto, ovviamente, senza dimenticare il vecchio pallino Kylian Mbappé, obiettivo sfumato nell'estate 2022 dopo il rinnovo con il PSG, ma sempre nei sogni di Perez.

Leao, Real Madrid interessato solo a parametro zero

A collocare Leao in fondo alla gerarchia dei Blancos sarebbero le richieste economiche del Milan, ritenute troppo esose: come il Chelsea, che si è tirato indietro non appena ha appreso dai dirigenti rossoneri che l’attaccante non sarebbe stato venduto per meno di 150 milioni, il valore della clausola rescissoria attualmente presente nel contratto del giocatore, anche il Real non sembra disposto a prendere in considerazione un esborso così significativo. I campioni d’Europa non perdono comunque di vista Leao, seguendo da vicino la trattativa in corso tra il Milan e i rappresentanti del giocatore per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2024: in caso di fumata nera e di (improbabile) svincolo, il Madrid sarebbe pronto a tornare alla carica per mettere sotto contratto Leao a costo zero.


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti