Roma, dopo Svilar ora c'è Dest nel mirino

Tiago Pinto lavora per disegnare la nuova squadra per Mou. Il difensore statunitense in caso di addio ha scelto la Capitale
Roma, dopo Svilar ora c'è Dest nel mirino© PRESSINPHOTO/LaPresse
3 min
Jacopo Aliprandi
TagsRomaSvilarDest

ROMA - La Roma è totalmente concentrata sulle ultime gare di questa stagione per inseguire ancora il sogno quarto posto e cercare di arrivare il più avanti possibile in Conference League. Oggi la squadra di Mourinho affronterà l’Udinese, giovedì prossimo invece il ritorno degli ottavi di Conference League contro il Vitesse prima di chiudere questo ciclo di partite con il derby di domenica 20 marzo. La Roma si gioca tanto per il futuro, tanti giocatori sono sotto la lente d’ingrandimento di Mourinho e Tiago Pinto per una attenta valutazione in vista della prossima stagione. Rinnovi congelati, fatta eccezione per quello di Mancini discusso e chiuso alla fine del 2021, analisi sulle cessioni e i possibili acquisti per sfoltire e rinforzare la rosa.

La fascia destra

Pinto a fine stagione dovrà prendere una decisione sul riscatto di Sergio Oliveira dal Porto per tredici milioni, mentre appare improbabile l’acquisto di Maitland-Niles, arrivato in prestito secco dall’Arsenal. L’alternativa a gennaio sarebbe potuta essere l’acquisto di Bartosz Bereszynski che ha confermato la trattativa con la Roma: «Ero tra i due o tre giocatori che interessavano ai giallorossi. Ci sono state discussioni, ma l’unico modo per lasciare la Sampdoria era a titolo definitivo». Pinto ha preferito la soluzione low cost per poi affondare in estate il colpo su obiettivi di livello. Come Sergiño Dest del Barcellona che in caso di addio gradirebbe l’ipotesi Roma grazie anche alla presenza di Mourinho, ma anche come Diogo Dalot, trattato la scorsa estate e ancora nel mirino dei giallorossi. Una trattativa non semplice, ma sicuramente da considerare ancora possibile per la Roma che ha bisogno di rinforzare la corsia destra. La priorità? Il famoso regista. La caccia è aperta, Tiago Pinto monitora sempre la situazione di Xhaka ma non è da escludere un colpo a sorpresa. Tutto dipenderà dal budget di mercato e dal finale di stagione della Roma. In caso di Champions la Roma vorrebbe fare un bel regalo al suo allenatore. Il futuro si scrive adesso.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti