Roma, sorpresa Kluivert: potrebbe partire per il ritiro

Il Nizza non lo ha riscattato ma, vista la giovane età e il talento, l'olandese potrebbe addirittura essere chiamato da Mourinho
Roma, sorpresa Kluivert: potrebbe partire per il ritiro© EPA
3 min
Giorgio Marota
TagsKluivert

ROMA - Il talento di Gonzalo Villar sembra essere rimasto congelato nella notte di Bodø, sotto-ghiaccio in quel 6-1 che la Roma ha poi dimenticato grazie alla vittoria della Conference League. Con Fonseca il ragazzo di Murcia sembrava destinato a un futuro da protagonista in giallorosso, adesso è a tutti gli effetti un esubero. Mourinho ha tagliato Villar come un ramo secco (0 presenze in Serie A, appena 33 minuti a Sofia nell'ultima gara del giorne dopo la disfatta in Norvegia) e non è intenzionato a valutarne un rilancio nella nuova stagione. In Spagna gli interessi nei confronti dell'ex Valencia si sono raffreddati (bussano alla porta club di seconda fascia, non graditi al calciatore) dopo la parentesi poco felice al Getafe, con sole 2 presenze da titolare in Liga negli ultimi 4 mesi, ma in Italia qualcosa potrebbe muoversi sulle sponde di Monza, Bologna e Sampdoria, che hanno effettuato dei sondaggi nei giorni scorsi. La Roma punta a cedere il cartellino del 24enne, pagato 5 milioni a gennaio 2020 (4 + 1 di bonus), ma le richieste e le formule "temporanee" proposte non hanno ancora soddisfatto Tiago Pinto. Il prestito di 12 mesi è infatti l'ultima spiaggia: le opzioni preferite dalla dirigenza sono la cessione allo stesso prezzo di acquisto, oppure un prestito con obbligo di riscatto. Qualcosa potrebbe muoversi nelle prossime ore. 

Roma, 11 in vetrina e 3 big in bilico: la lista dei possibili partenti
Guarda la gallery
Roma, 11 in vetrina e 3 big in bilico: la lista dei possibili partenti

Mercato Roma, gli esuberi

Oltre a rinforzare la rosa, il club dovrà cercare una sistemazione a diversi calciatori considerati fuori dal progetto tecnico. I quali difficilmente verranno inseriti tra i convocati del ritiro di Trigoria e, a maggior ragione, guarderanno i compagni volare in Portogallo dal 12 luglio per la fase clou della preparazione. Rischiano un'estate da separati in casa Diawara (sembra vicino il trasferimento all'Hertha Berlino), Veretout (si parla di ritorno in Francia), Felix (vuole un posto da titolare per giocare il Mondiale col Ghana da protagonista), Calafiori (per 3 milioni può partire) e le scommesse perse di Monchi Coric e Bianda. Anche Justin Kluivert è in uscita. Nel Nizza ha giocato 31 partite, condite da 6 gol e 6 assist, ma non è stato riscattato; vista la giovane età e il talento, la situazione dell'olandese preoccupa meno delle altre: potrebbe addirittura essere chiamato, in attesa della cessione, per il raduno del 5 luglio. In bilico anche la posizione di Carles Perez, che piace all'Udinese. 

La nuova Roma di Mourinho giocherebbe così: la formazione
Guarda la gallery
La nuova Roma di Mourinho giocherebbe così: la formazione

Commenti