Zaniolo-Roma, sarà 2027: cessione scongiurata e rinnovo

L'avvio di Nicolò ha fugato ogni dubbio e l'attaccante è pronto a recitare un ruolo da protagonista
Zaniolo-Roma, sarà 2027: cessione scongiurata e rinnovo© AS Roma via Getty Images
3 min
Guido D’Ubaldo
TagsRomaZanioloCalciomercato

ROMA - Zaniolo, avanti tutta. L’attaccante è pronto a recitare un ruolo da protagonista, non lascerà la Roma e prepara un futuro ricco di soddisfazioni. Tra i tanti appuntamenti che Tiago Pinto ha avuto ieri a Milano c’è stato anche quello con Claudio Vigorelli, il procuratore di Nicolò. I rapporti sono molto cordiali, i due si parlano spesso, l’agente è stato invitato dalla società alla finale di Tirana. Nell’incontro di ieri si è parlato di diverse situazioni, non solo dell’attaccante. Si è parlato per esempio di Tripi, un giovane interessante che Mourinho ha portato in ritiro ma che rischia di non trovare spazio. Per questo si è cominciato a lavorare per trovare una sistemazione che lo aiuti a crescere. Ci sono stati sondaggi dall’estero, club olandesi, belgi e uno svizzero.

Come può cambiare la Roma nelle ultime due settimane di mercato
Guarda la gallery
Come può cambiare la Roma nelle ultime due settimane di mercato

Il contratto di Zaniolo

Il discorso non poteva non scivolare su Zaniolo. Tiago Pinto ha apprezzato il brillante inizio di stagione del ragazzo, l’impegno con il quale sta lavorando e l’eccellente stato di forma. La Roma aveva valutato una sua cessione, ma adesso l’attaccante è un punto fermo della formazione di Mourinho, che lo ha elogiato dopo la partita di Salerno e che saprà gestirlo. I due si sono dati appuntamento per settembre, al termine del mercato, per parlare del rinnovo del contratto. Tiago Pinto aveva incontrato l’agente di Zaniolo anche nel precedente blitz milanese di qualche tempo fa. Il discorso va avanti da mesi, ma ancora non si è entrati nel vivo. Lo strepitoso inizio di stagione di Nicolò ha fugato ogni dubbio sulla sua permanenza alla Roma e Mourinho ha chiuso definitivamente qualsiasi discorso di cessione. Con il Tottenham la trattativa non è andata avanti e adesso la Roma può essere soddisfatta di non aver perso il giocatore. A questo punto Zaniolo con il suo entourage non hanno fretta, la società avrà tutto l’interesse di blindare il giocatore, che ha il contratto in scadenza nel 2024. Non si è ancora parlato di cifre, solo a settembre si entrerà nel vivo della trattativa, che dovrebbe portare l’attaccante ad avere un ingaggio molto vicino a quella dei top players della Roma, intorno ai 4/4,5 milioni di euro. La durata del contratto sarà prolungata fino al 2027. Il club non ha ricevuto finora le maxiofferte che avrebbero potuto allontanare Zaniolo da Roma e a questo punto si cominceranno a gettare le basi per il rinnovo, per pianificare le strategie comuni future.

Zaniolo a Forte dei Marmi: festa di compleanno da sogno per la sorella
Guarda la gallery
Zaniolo a Forte dei Marmi: festa di compleanno da sogno per la sorella

La carica di Zaniolo

Adesso Nicolò è molto motivato, sente la fiducia di Mourinho, si è tolto dalla testa l’idea di fare le valigie e ha alimentato il feeling con i tifosi, oggi è uno dei beniamini della curva. Zaniolo ha fatto vedere di essere uno dei giocatori più in forma, ha lavorato molto durante l’estate, anche da solo. Con la formula dei “Fab Four” si è esaltato ed è stato pericoloso in diverse occasioni. Deve solo cercare di essere più lucido sotto rete e più altruista.

Ora la Roma vuole blindare Zaniolo
Guarda il video
Ora la Roma vuole blindare Zaniolo


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Commenti