Corriere dello Sport

Champions League

Vedi Tutte
Champions League

Barcellona, duemila tifosi a Torino: c'è anche Iago Falque

Barcellona, duemila tifosi a Torino: c'è anche Iago Falque
© Getty Images

Tante sciarpe blaugrana in centro città. Rifinitura per la Juventus: formazione confermata

Sullo stesso argomento

di Antonio Barillà

martedì 11 aprile 2017 13:18

TORINO - Sciarpe blaugrana nel centro di Torino: saranno più di duemila i tifosi spagnoli che sosterranno il Barcellona stasera allo Stadium. Ma la passione è trasversale e non riguarda solo il tifo contro: ci sono tanti, tantissimi ammiratori di Leo Messi che bivaccano da ieri davanti all’hotel Lingotto Tech sperando di incrociare il loro idolo. La febbre, però, è bianconera: stadio esaurito, coreografie speciali, record d’incasso. I biglietti richiesti hanno superato quota centomila, ma solo quarantunomila fortunati saranno testimoni diretti dell’evento seguito in tutto il mondo.

BUFFON E I QUARTI, IL DOPPIO TABU' DI MESSI

FIDUCIA - La fiducia che si respira nello spogliatoio è contagiosa, il popolo juventuno ci crede: nessuno dimentica il valore del Barcellona, nessuno ignora il pericolo di un attacco stratosferico, ma la Juventus, sempre più matura rispetto a Berlino, può giocare ad armi pari e giocarsi le sue chance. La rifinitura è stata effettuata stamani allo Stadium: Allegri schiererà la formazione a cinque stelle, con Higuain spalleggiato da Cuadrado, Dybala e Mandzukic sulla trequarti e con Pjanic, accanto a Khedira, nella diga davanti alla difesa. Ancora da sciogliere il dubbio Asamoah-Alex Sandro, ma il ghanese è favorito.

LA JUVE ANTI-BARCELLONA

DOPPIO EX - Tra i tifosi del Barcellona, ci sarà il doppio ex Iago Falque, oggi al Torino: «Ogni volta che gioca una squadra spagnola sto dalla sua parte - ha dichiarato l’attaccante granata a Onda Cero -, soprattutto contro la Juventus che è la nostra rivale più grande. I bianconeri hanno una difesa molto forte, ma il Barcellona è sempre il Barcellona».

Articoli correlati

Commenti