Valencia-Juventus, Marcelino: «Non cambieremo atteggiamento per CR7»

Champions League, la vigilia del tecnico degli spagnoli: «La squadra di Allegri fortissima: è una delle candidate alla vittoria finale»
Valencia-Juventus, Marcelino: «Non cambieremo atteggiamento per CR7»© AFPS
3 min
TagsChampions LeagueValenciaJuventus

VALENCIA - «La Juventus è la miglior squadra italiana senza nessun dubbio, lo dicono i risultati. È una squadra che riesce a ottimizzare le risorse. Una squadra grandissima per la storia e per le qualità. Una delle principali candidate alla vittoria del trofeo». Così il tecnico del Valencia, Marcelino, alla vigilia della sfida in programma al 'Mestalla' e valida per la prima giornata della fase a gironi di Champions League. «Allegri è uno degli allenatori più prestigiosi in Europa. Lo dimostra il fatto che giochi la Champions League da così tanti anni consecutivi», ha proseguito il tecnico degli spagnoli che poi si sofferma anche sul pericolo numero uno dei bianconeri che, tra l'altro, in Champions si esalta ancor di più. «Abbiamo affrontato molte volte Cristiano Ronaldo. La sua presenza non modificherà il nostro modo di giocare, ma cercheremo di limitarlo il più possibile, così come il resto della Juve - ha spiegato il tecnico degli spagnoli -. Affrontiamo un'avversaria che ha tanta pazienza, sa sfruttare gli errori degli avversari. Ha grande capacità collettiva di raggrupparsi e allo stesso tempo grande qualità individuale».

Juventus, ecco come giocano le altre favorite per la Champions
Guarda la gallery
Juventus, ecco come giocano le altre favorite per la Champions

CAPITAN PAREJO - Da Marcelino la parola passa poi a capitan Dani Parejo, uno di quelli che inserisce la Vecchia Signora in prima fila della griglia di partenza di questa Champions League. «È vero che la Juventus è una squadra incredibile e sicuramente una delle favorite per la vittoria finale. Lo ha dimostrato con due finali negli ultimi anni. Sappiamo che sarà una partita difficile», ha spiegato Parejo, anche lui pronto a soffermarsi su CR7. «Cristiano Ronaldo ha dimostrato cosa sa fare in questa competizione. Conosciamo le sue qualità e imposteremo la partita per ridurre al minimo le sue virtù», le parole del cebtrocampista del Valencia.

(in collaborazione con Italpress)

 

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Champions, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti