Champions League
0

Barcellona-Napoli, Setièn: "Porte chiuse? Sarebbe triste"

Il tecnico blaugrana si è espresso sulla possibilità che la gara, valida per gli ottavi di Champions League contro gli azzurri, si giochi senza la presenza di tifosi

Barcellona-Napoli, Setièn:
© Getty Images

BARCELLONA (SPAGNA) - L'allenatore del Barcellona Quique Setièn, alla vigilia della sfida casalinga contro la Real Sociedad, ha risposto alle domande dei cronisti presenti in sala stampa nel corso della consueta conferenza. Questa è stata l'occasione, per il tecnico, di soffermarsi anche sulla gara di Champions League contro il Napoli ed, in particolare, sulla possibilità che la sfida si giochi senza la presenza di tifosi, ipotesi smentita già dal Ministro della Salute. Setièn ha spiegato: "Giocare senza pubblico? Mi è già capitato e non è bello. In quell’occasione abbiamo vinto, però fu un po’ triste. La tifoseria è importante, ma dobbiamo seguire le indicazioni delle istituzioni competenti e nel caso faremo quello che servirà, ci sono più importanti di una partita. I giocatori stanno accettando tutto con spirito straordinario. Danno opinioni e ascoltano, sanno molto bene quello che ci serve".

Dalla Spagna: "Barca-Napoli a porte aperte"

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti