Champions League
0

Liverpool-Atletico Madrid 2-3 dts: Simeone elimina Klopp

I colchoneros vincono ai supplementari grazie alla doppietta di Marcos Llorente e al gol di Morata. Ai campioni in carica non bastano le reti di Wijnaldum e Firmino, Reds fuori dal torneo

Liverpool-Atletico Madrid 2-3 dts: Simeone elimina Klopp
© Getty Images

LIVERPOOL (INGHILTERRA) - Il Liverpool è fuori dalla Champions League, l'Atletico Madrid vola ai quarti di finale. Dopo l'1-0 di Madrid nella gara di andata, la formazione di Simeone vince 3-2 ai supplementari ad Anfield Road e supera gli ottavi di finale eliminando i campione in carica. I tempi regolamentari terminano 1-0 per la squadra di Klopp con il gol di Wijnaldum. Ai supplementari c'è prima la rete di Firmino che illude i Reds, poi la doppietta di Marcos Llorente e il gol di Morata che regalano la qualificazione ai colchoneros. Il Liverpool di Klopp è fuori dalla Champions, Simeone vola ai quarti.

Champions League: i risultati degli ottavi

Liverpool-Atletico Madrid: tabellino e statistiche

Wijnaldum porta avanti il Liverpool

Klopp si affida al solito tridente formato da Salah, Firmino e Mane. In porta non c'è Alisson ma Adriàn. Simeone, invece, lancia dal primo minuto la coppia offensiva Joao Felix-Diego Costa con Morata in panchina. Passano pochi secondi dal fischio d'inizio e l'Atletico ha subito un'occasione, con Diego Costa che calcia all'esterno della rete da posizione defilata. Al 18' sono ancora i colchoneros ad andare vicino al gol: Felipe sfiora il palo su azione di calcio d'angolo. Il Liverpool rischia e si sveglia. I Reds reagiscono e provano a chiudere gli ospiti nella loro metà campo. A dieci minuti dall'intervallo, doppia occasione per i padroni di casa: prima tiro di Mane e parata di Oblak, poi il miracolo del portiere dei colchoneros sul tentativo ravvicinato di Firmino. Il primo tempo sembra terminare senza reti ma la squadra di Klopp riesce invece a trovare il guizzo giusto per sbloccare l'incontro: al 43' cross di Chamberlain e colpo di testa vincente di Wijnaldum che porta avanti i Reds rimettendo in perfetta parità il discorso qualificazione.

Ripresa senza gol, si va ai supplementari

Nella ripresa il Liverpool inizia subito forte. Salah ha la chance del raddoppio ma non impensierisce Oblak. Simeone effettua il primo cambio ed inserisce Marcos Llorente al posto di Diego Costa, che non apprezza la decisione del tecnico. L'Atletico prova a farsi vedere dalle parti di Adriàn con l'iniziativa e la conclusione di Joao Felix da fuori e il Liverpool va ad un passo dal gol qualificazione con la traversa colpita di testa da Robertson a due passi dalla porta. I Reds spingono, i colchoneros resistono fino all'ultimo nonostante le opportunità per Salah e Mane. Anzi, proprio nell'ultima azione dei tempi regolamentari, c'è un gol annullato all'Atletico per fuorigioco. Si va ai supplementari.

Doppio Marcos Llorente e gol di Morata, Reds fuori

Il primo tempo dei supplementari si apre con il raddoppio del Liverpool. E' Firmino a firmare la rete del momentaneo 2-0 ribadendo in porta dopo aver colpito il palo. Passano solo pochi minuti, però, e i colchoneros trovano la rete: errore di Adriàn che regala la palla a Joao Felix, il portoghese serve Marcos Llorente e l'ex Real Madrid batte il portiere dei Reds con un destro da fuori area gelando Anfield. Nel recupero, poi, Marcos Llorente segna ancora con un'altra conclusione da fuori area e regala la qualificazione ai colchoneros. Nei minuti finali del secondo tempo supplementare, infine, il definitivo 2-3 con la rete di Morata (entrato ai supplementari per Joao Felix) in azione di contropiede. 

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

CHAMPIONS LEAGUE - 8° GIORNATA
MARTEDÌ 10 MARZO 2020
Valencia - Atalanta 3 - 4
RB Leipzig - Tottenham 3 - 0
MERCOLEDÌ 11 MARZO 2020
PSG - Borussia D. 2 - 0
Liverpool - Atletico Madrid 2 - 3
VENERDÌ 07 AGOSTO 2020
Manchester City - Real Madrid 21:00
Bayern - Chelsea 21:00
Juve - Lione 21:00
Barcellona - Napoli 21:00