Psg richiamato dalla Uefa: nel mirino l'imitazione di Haaland

I giocatori hanno celebrato il successo di Champions contro il Dortmund prendendo in giro l’attaccante norvegese: l’organo europeo lo ha definito un “comportamento improprio”
Psg richiamato dalla Uefa: nel mirino l'imitazione di Haaland
1 min

Il Psg ha ricevuto un richiamo formale da parte della Uefa per il caso Haaland. La squadra parigina, dopo aver staccato il pass per i quarti di Champions battendo il Dortmund, ha festeggiato mimando l’esultanza del giovane bomber norvegese: tutti i giocatori, sul pratone del Parco dei Principi, si sono esibiti in una foto di gruppo in modalità zen che di sicuro non ha incontrato l’approvazione del baby Haaland. Già Neymar si era reso protagonista dello stesso gesto dopo il vantaggio iniziale. Un “comportamento improprio” come detto dalla Uefa che però non costerà alla squadra di Tuchel nessun turno di squalifica.

Messi seleziona i 15 campioni del futuro: non c'è Haaland
Guarda la gallery
Messi seleziona i 15 campioni del futuro: non c'è Haaland


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Champions, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti