La Uefa a De Laurentiis: "Barcellona-Napoli al Camp Nou"

Le dichiarazioni in risposta alle perplessità del presidente azzurro: “Stiamo monitorando la situazione, continuiamo a essere in contatto con le autorità locali”
La Uefa a De Laurentiis: "Barcellona-Napoli al Camp Nou"© FOTO MOSCA

"Stiamo monitorando la situazione e siamo in contatto con le autorità locali competenti. La partita è programmata per essere disputata a Barcellona come previsto". È quanto afferma la Uefa alla luce delle perplessità del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, sull'opportunità di giocare il ritorno degli ottavi di Champions League contro il Barcellona in un altro Paese e non in Spagna, per l'allerta Coronavirus. “Io con la Uefa telefono, parlo, chiedo ma è molto imbarazzante - aveva detto il patron azzurro -. Dalla Spagna arrivano grandi perplessità e paura e loro fanno gli gnorri. Cosa ci vorrebbe a dire basta, non si va a Barcellona ma in Portogallo, in Germania o a Ginevra”.

Champions, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti