Robertson non si fida: "Inter grande squadra, può ancora eliminarci"

Nonostante il 2-0 di San Siro, il difensore del Liverpool non si fida dei nerazzurri e crede che la qualificazione ai quarti di Champions League sia ancora in bilico
Robertson non si fida: "Inter grande squadra, può ancora eliminarci"© EPA
2 min
TagsRobertsonChampions League

Il 2-0 maturato a San Siro contro il Liverpool è certamente un risultato che non lascia molte chance di qualificazione all’Inter. La squadra di Simone Inzaghi ora dovrà giocarsi le residue speranze di strappare il pass per i quarti ad Anfield, campo non proprio dei più agevoli per i nerazzurri i quali, tuttavia, potranno scendere sul terreno di gioco più leggeri e senza nulla da perdere.

Robertson teme l'Inter

La pressione infatti sarà tutta sulle spalle degli uomini di Klopp i quali, forti del doppio vantaggio nel confronto diretto, non potranno proprio fallire davanti al pubblico amico che, visti i trionfi degli ultimi anni, si aspetta sempre molto dalla propria formazione.

Champions, Inter sconfitta in casa. Lazio, Immobile si ferma
Guarda il video
Champions, Inter sconfitta in casa. Lazio, Immobile si ferma

Dei rischi e delle insidie che nasconde la gara di ritorno è parso consapevole anche Andy Robertson che, attraverso i canali ufficiali del club, ha messo in guardia i compagni.

Questo confronto non è finito. L'Inter è un'ottima squadra, lo ha dimostrato, e verrà ad Anfield piena di fiducia e pensando di poterci causare problemi e cercare di arrivare tra le migliori otto d’Europa”, ha dichiarato il difensore scozzese.

L’ambizione di Robertson e del Liverpool

Per non rischiare che la contesa si ribalti, il Liverpool dunque dovrà giocare una gara intensa e accorta cercando di sfruttare, come ha spiegato bene Robertson, il fattore campo.

È importante che la rendiamo un'occasione speciale, i nostri tifosi lo fanno sempre, e che la sfruttiamo come spinta per cercare di ottenere la qualificazione. Vogliamo lottare su tutti i fronti, vogliamo provare a vincere trofei e l'unico modo per farlo è rimanere nelle competizioni”, ha chiosato determinato il classe 1994 di Glasgow.

Salah e Firmino puniscono l'Inter di Inzaghi. Vince il Liverpool
Guarda la gallery
Salah e Firmino puniscono l'Inter di Inzaghi. Vince il Liverpool

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Champions, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti