Dinamo Zagabria-Milan 0-4: rossoneri dominanti, ottavi di finale a un passo

Tutto facile per la squadra di Pioli, che sblocca il risultato nel finale di primo tempo e poi dilaga: il passaggio del turno in Champions dista un punto
D. Zagabria
D. Zagabria
    Milan
    Milan
    • M. Gabbia , 39'
    • Rafael Leão , 49'
    • O. Giroud , 59' (Rig.)
    • R. Ljubicic , 69' (Aut.)
    0 - 4
    Finita
    Champions League - 25.10.2022
    Maksimir

    Arbitro Szymon Marciniak
    D. Zagabria
    0 - 4
    Finita
    Milan
    Aggiorna

    22:51

    90' - Finisce la partita! Il Milan annichilisce la Dinamo Zagabria!

    Termina dopo 31 partite ufficiali tra campionato e coppe la lunga imbattibilità casalinga della Dinamo Zagabria, che non cadeva al Maksimir dal dicembre 2021 ed era imbattuto in questa stagione in gare ufficiali. Troppo evidente la superiorità tecnica del Milan, bravo ad interpretare la partita nella prima parte del primo tempo, per poi prendere il largo e iniziare a palleggiare. Il gol di Gabbia in tuffo nel finale del primo tempo ha di fatto chiuso i conti, prima dell'uno-due di Leao e Giroud in avvio di secondo tempo. Il clamoroso autogol di Ljubicic ha sigillato il tabellino, prima dei tanti errori sottoporta dei giocatori del Milan, che avrebbero potuto arrotondare il risultato.

    Milan, basta un punto per gli ottavi di finale

    Nulla da fare per il primo posto del girone, già appannaggio del Chelsea salito a 10 punti grazie al successo sul Salisburgo e in vantaggio nei confronti diretti con il Milan, ma ai rossoneri basterà un punto a San Siro contro gli austriaci il 2 novembre per tornare agli ottavi dopo nove anni di assenza.


    22:48

    90' - Finisce la partita! Il Milan annichilisce la Dinamo Zagabria!

    Marciniak chiude la partita senza recupero. Il Milan domina al Maksimir ed avvicina il passaggio agli ottavi! Grazie a questo risultato infatti i rossoneri superano in classifica il Salisburgo portandosi a 7 punti, contro i 6 degli austriaci: per tornare tra le prime 16 d'Europa dopo nove anni basterà un pareggio nell'ultima giornata il novembre a San Siro.


    22:46

    88' - Rebic manca il quinto gol

    Anche Rebic partecipa alla fiera dei gol sbagliati, allargando troppo il sinistro a tu per tu con Livakovic al termine di un contropiede. Il Milan non vuole fermarsi, ma la Dinamo non c'è più.


    22:41

    83' - Clamoroso gol sbagliato da Krunic

    Krunic si divora il gol del 5-0, facendosi deviare in angolo il tiro da Livakovic a tu per tu. Dinamo allo sbando e il Milan chiude in attacco


    22:40

    82' - Annullato gol a Pobega per fuorigioco

    C'è gloria anche per Pobega, ma lo 0-5 firmato dal centrocampista è annullato per fuorigioco di Origi a inizio azione.


    22:38

    80' - Giroud sfiora il 5-0 e poi lascia spazio a Origi

    Il Milan controlla, ma non rinuncia ad attaccare: Livakovic respinge un colpo di testa di Giroud su azione d'angolo. Poi il francese esce per fare spazio a Divock Origi.


    22:33

    75' - Ultime due sostituzioni nella Dinamo

    Cacic si gioca le ultime due sostituzioni: entrano Bockaj e Bulat per Orsic e Misic. Con questo risultato la Dinamo dice addio alle residue speranze di passaggio del turno. I croati si giocheranno il comunque difficile approdo al terzo posto sul campo del Chelsea, con l'obbligo di vincere e sperare nella sconfitta del Salisburgo contro il Milan.


    22:28

    70' - Tripla sostituzione nel Milan, Pioli pensa al Torino

    Partita in ghiaccio e Pioli pensa al campionato: escono in contemporanea Theo Hernandez, Bennacer e Leao, spazio per Ballo-Touré, Pobega e Messias.


    22:27

    69' - Autogol di Ljubicic, il Milan dilaga!

    Altra accelerazione di Leao che semina il panico nella difesa della Dinamo andando via sulla sinistra e mettendo in mezzo per Giroud: il francese manca il pallone, ma Ljubicic infila clamorosamente la propria porta di testa! 4-0 Milan!


    22:22

    64' - Tatarusanu si oppone a Ivanusec

    Il Milan ha fatalmente abbassato i ritmi e anche il livello di concentrazione, per la rabbia di Pioli: Tatarusanu però è attento e salva su Ivanusec al tiro dall'interno dell'area


    22:16

    58' - Rebic si guadagna un rigore, Giroud trasforma: dominio Milan

    Gran assist di Tonali per Rebic, spinto in area da Ljubicic: rigore per il Milan e giallo per il difensore croato. Giroud trasforma spiazzando Livakovic. 3-0 Milan!


    22:15

    57' - Tripla sostituzione nella Dinamo Zagabria

    La Dinamo Zagabria ha accusato il colpo del raddoppio subito in avvio di ripresa. Adesso il Milan sembra controllare la partita in scioltezza, alternando gestione del pallone a qualche verticalizzazione. Intanto tripla sostituzione nella Dinamo: Spikic, Drmic e Baturina prendono il posto di Ristovski, Ademi e Petkovic.


    22:10

    52' - Primo cambio nel Milan, Krunic rileva De Ketelaere

    Prima sostituzione decisa da Pioli: Rade Krunic prende il posto di Charles De Ketelaere, autore di un'altra prova deludente.


    22:08

    50' - Il Milan raddoppia con Leao!

    Il Milan raddoppia! Leao serve Theo Hernandez che non arriva sul pallone, allora fa tutto il portoghese che scarta Sutalo e spiazza Livakovic a tu per tu! Milan sul 2-0!


    22:03

    46' - Inizia il secondo tempo senza sostituzioni. Ammonito De Ketelaere

    Via alla ripresa. Si riparte dai 22 che hanno dato vita alla prima frazione. Nessuna sostituzione effettuata da Cacic e Pioli e subito cartellino giallo per De Ketelaere per un fallo su Misic


    21:46

    45' + 1' - Finisce il primo tempo, Milan in vantaggio

    Marciniak manda tutti al riposo dopo un minuto di recupero. Milan in vantaggio grazie al gran colpo di testa di Gabbia al 39'. Primo tempo sostanzialmente equilibrato, la Dinamo ha provato a palleggiare, ma la difesa rossonera ha sempre fatto buona guardia e i rossoneri hanno esercitato un discreto predominio territoriale. Brava la squadra di Pioli a sbloccare il risultato su palla inattiva


    21:43

    43' - Ademi primo ammonito della partita

    Brutto intervento da dietro di Ademi, che era stato anticipato seccamente da Tonali lungo l'out destro: il primo giallo della partita è per il capitano della Dinamo Zagabria. Gran partita finora dell'ex bresciano.


    21:39

    39' - Milan in vantaggio! Gol di Gabbia!

    Il Milan la sblocca da palla inattiva: punizione dalla sinistra di Tonali e gran tuffo di Matteo Gabbia che insacca di testa trovando il primo gol con la maglia rossonera!


    21:33

    33' - Giroud impegna Livakovic con un colpo di testa

    Cross dalla trequarti di Kalulu e gran stacco di Giroud: parata anche spettacolare di Livakovic che vola e blocca a terra. Nel Milan sta mancando la spinta sulla sinistra, Theo Hernandez e Leao non sono ancora entrati in partita.


    21:27

    27' - Rebic spreca una buona occasione

    Tonali vede Rebic all'interno dell'area foltissima della Dinamo, ma il tiro dell'attaccante croato viene rimpallato da Misic e alla fine Livakovic si impossessa del pallone.


    21:25

    25' - La Dinamo palleggia, il Milan non sfonda

    Ritmi decisamente più blandi nella fase centrale del primo tempo. Dopo la fiammata iniziale del Milan e quella successiva della Dinamo si alternano momenti di prolungato palleggio da parte di entrambe le squadre, che però non riescono a rendersi pericolose.


    21:17

    17' - Gabbia salva il Milan

    Primo affondo della Dinamo Zagabria e gran rischio per il Milan: Orsic si allarga sulla sinistra e mette in mezzo, colpo di testa sul secondo palo di Moharrami e Gabbia salva sulla linea!


    21:10

    10' - Il Milan cresce, tripla occasione da gol

    Primo tiro in porta del match, un bel tacco di Giroud, su invito dalla destra di Rebic: Livakovic si salva di piede, ma il francese era in fuorigioco, poi poco dopo ci provano anche Kjaer e De Ketelaere, che vedono respinte le proprie conclusioni dal muro difensivo della Dinamo. Il Milan sta guadagnando metri, intanto momenti di paura poco prima per lo stesso Livakovic, vittima di una leggera distorsione alla caviglia per sventare un retropassaggio di Peric. L'estremo difensore è tornato al proprio posto dopo le cure dello staff sanitario.


    21:01

    1' - Via al match, Dinamo Zagabria subito aggressiva

    Fischio d'inizio di Marciniak: il primo pallone è della Dinamo Zagabria. Milan in campo con il completo bianco. Subito ritmi molto elevati imposti dalla Dinamo, che pressa a tutto campo.


    20:57

    Dinamo Zagabria-Milan, arbitra Marciniak

    È quasi tutto pronto per l'ingresso in campo delle squadre. Gran tifo al Maksimir, i tifosi della Dinamo sono pronti a spingere i propri beniamini in una delle partite più importanti della storia europea del club. L'arbitro del match è il polacco Szymon Marciniak, che in questa Champions League ha diretto due partite (Atletico Madrid-Bruges e Barcellona-Inter, estraendo nove cartellini gialli e due rossi.


    20:52

    Milan attento: i sorprendenti numeri della Dinamo Zagabria

    A dispetto dei precedenti, tuttavia, la squadra di Cacic è in grande forma. Prima in campionato con otto punti di margine sull’Hajduk Spalato, la Dinamo è imbattuta in patria (11 vittorie e due pareggi), non perde in casa da dicembre 2021 e ha perso solo una delle ultime cinque partite casalinghe di Champions League, contro il Manchester City nel dicembre 2019.


    20:43

    Il Chelsea sbanca Salisburgo: il Milan sorride

    Pochi minuti prima di scendere in campo per i giocatori del Milan arriva la notizia più attesa. Il Chelsea ha battuto per 2-1 il Salisburgo (gol di Kovacic e Havertz per gli inglesi e di Adamu per il club della Red Bull), facendo un gran favore ai rossoneri. Grazie a questo risultato i Blues sono già qualificati agli ottavi, ma soprattutto al Milan basteranno quattro punti per passare il turno: la squadra di Pioli sarebbe infatti certa di accedere alla fase ad eliminazione diretta anche in caso di pareggio a Zagabria se poi batterà il Salisburgo, mentre un successo in Croazia permetterebbe ai campioni d’Italia di giocare per due risultati su tre a San Siro contro gli austriaci.


    20:40

    Dinamo Zagabria-Milan, precedenti favorevoli ai rossoneri

    I precedenti sorridono al Milan. La Dinamo Zagabria è infatti la squadra che i rossoneri hanno affrontato più volte in competizioni europee, qualificazioni comprese, trovando sempre la vittoria: cinque successi in cinque confronti. Il Milan ha vinto entrambe le trasferte europee contro la Dinamo: 3-1 in Coppa delle Coppe nel settembre 1973 e 3-0 nei preliminari di Champions League nell'agosto 2000.


    20:25

    La Dinamo Zagabria e le vecchie conoscenze della Serie A

    Nella Dinamo Zagabria non mancano le vecchie conoscenze del calcio italiano. In difesa c’è il macedone Stefan Ristovski, in campo nel playoff costato agli Azzurri il Mondiale in Qatar e in Italia tra il 2011 e il 2015 con Crotone, Frosinone, Parma, Bari e Latina. In attacco Bruno Petkovic, che ha svolto la prima parte della propria carriera in Italia tra il 2013 e il 2018, giocando anche in Serie A con Catania, Bologna e Verona. "Titolato" anche il tecnico, Ante Cacic, che è stato commissario tecnico della Croazia ad Euro 2016.


    20:10

    Milan in piena emergenza: panchina corta per Pioli

    È un Milan in piena emergenza quello che si presenta al Maksimir. Tra squalificati (Tomori), infortunati (Maignan, Calabria, Dest, Florenzi e Saelemaekers) ed elementi fuori lista (Adli, Bakayoko, Thiaw e Vranckx) Pioli ha gli uomini contati e presenta una panchina cortissima, infarcita di giovani. L'ultimo forfeit è dell'influenzato Antonio Mirante, il vice Tatarusanu sarà il figlio d'arte Lapo Nava. A disposizione anche Jungdal, Ballo-Touré, Brahim Diaz, Origi, Messias, Pobega, Krunic e Coubis. Ballo-Touré e Krunic sono gli unici diffidati della serata in casa Milan: un giallo farebbe loro saltare la partita contro il Salisburgo.


    19:55

    Dinamo Zagabria-Milan, le formazioni ufficiali

    Nessuna sorpresa nella formazione del Milan. Pioli recupera Brahim Diaz dopo l'infortunio subito contro il Monza, ma solo per la panchina. Nuova chance sulla trequarti per De Ketelaere, sulla destra c'è Rebic.

    Dinamo Zagabria (3-5-2): Livakovic; Ristovski, Sutalo, Peric; Moharrami, Ivanusec, Misic, Ademi, Ljubicic; Orsic, Petkovic. All.: A. Cacic

    Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Rebic, De Ketelaere, Leao; Giroud. All.: S. Pioli.


    19:50

    Milan in campo a Zagabria... dopo aver tifato Chelsea

    Prima di scendere in campo al Maksimir il Milan sarà già a conoscenza del risultato della partita tra Chelsea e Salisburgo, il cui esito sarà in ogni caso detrminante in vista dell'ultima giornata: in caso di ko degli austriaci contro i Blues, infatti, la vincente di Dinamo-Milan volerebbe al secondo posto, mentre un pareggio trasformerebbe in un vero e proprio thrilling gli ultimi 90 del girone, in programma mercoledì 2 novembre alle ore 21.


    19:35

    Champions League, Milan al bivio: battere la Dinamo Zagabria per restare padrone del proprio destino

    Principale antagonista in campionato del lanciatissimo Napoli, il Milan si appresta a vivere a Zagabria la notte della verità per il Gruppo A della Champions League. Dopo le due sconfitte contro il Chelsea i rossoneri devono vincere sul campo della Dinamo per mettere pressione sul Salisburgo, attuale sorprendente seconda forza del raggruppamento.

    Stadio Maksimir - Zagabria


    Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

    Champions, i migliori video

    Abbonati a Corriere dello sport

    Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

    Ora ad un prezzo mai visto!

    A partire da 4,99

    0,99 /mese

    Scopri l'offerta

    Commenti