Manchester City-Inter, 'maledizione' De Bruyne: un altro infortunio in finale

Il centrocampista degli inglesi ko nella sfida di Istanbul com'era già accaduto in un altro match decisivo di Champions League: il precedente
Manchester City-Inter, 'maledizione' De Bruyne: un altro infortunio in finale© EPA
1 min

ISTANBUL (TURCHIA) - Una sorta di 'maledizione' sembra aver colpito Kevin De Bryune, centrocampista belga del Manchester City che si è fermato per un problema muscolare nel primo tempo della sfida di Istanbul contro l'Inter, costretto così a lasciare il campo (sostituito in quest'occasione da Foden) come gli era accaduto due anni fa in un'altra finale di Champions League.

De Bruyne ko in finale, il precedente

Nel 2021 infatti, in occasione della partita decisiva persa dal City contro il Chelsea allo stadio do Dragao di Porto, De Bruyne era uscito dopo un duro scontro con Rudiger che gli aveva provocato una frattura del setto nasale e una frattura orbitale sinistra. Stavolta l'infortunio è meno grave e non lo costringerà ad andare in ospedale, ma come nel 2021 lo ha tenuto fuori dalla finale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Champions, i migliori video

Commenti