L'Inter passa a Salisburgo e si qualifica agli ottavi di Champions: rivivi la diretta

La formazione di Inzaghi trova il successo di misura grazie a un rigore di Lautaro: i nerazzurri accedono alla fase a eliminazione diretta con due turni di anticipo
Salisburgo
Salisburgo
    Inter
    Inter
    • L. Martínez , 85' (Rig.)
    0 - 1
    Finita
    Champions League - 08.11.2023
    Red Bull Arena Salzburg

    Arbitro Serdar Gözübüyük
    Salisburgo
    0 - 1
    Finita
    Inter
    Aggiorna

    SALISBURGO (Austria) - Nella quarta sfida del girone di Champions League l’Inter passa a Salisburgo: i nerazzurri hanno ottenuto altri tre punti che certificano la qualificazione alla fase a eliminazione diretta della Champions League 2023-2024: rivivi il live


    23:45

    Oltre all'Inter, altre 5 squadre qualificate agli ottavi

    Grazie al successo contro il Salisburgo, i nerazzurri hanno conquistato l'accesso agli ottavi di finale della Champions League con due turni di anticipo. Oltre alla formazione di Inzaghi, ci sono altre cinque squadre già qualificate alla fase a eliminazione diretta: Real Madrid, Bayern Monaco, Manchester City, Lipsia e Real Sociedad che è nello stesso girone dell'Inter. 


    23:30

    L'Inter al secondo posto nel girone

    Grazie al successo contro il Salisburgo la squadra di Inzaghi si è qualificata con due turni di anticipo agli ottavi di Champions League. I nerazzurri hanno gli stessi punti della Real Sociedad che - in virtù di una miglior differenza reti - è attualmente al primo posto nel raggruppamento.


    23:22

    Le parole di Sommer

    “Sono tre buoni punti - afferma il portiere nerazzurro Sommer ad Amazon Prime - gli avversari sono partiti bene, erano molto aggressivi ma alla fine abbiamo raggiunto il nostro obiettivo. Era molto molto importante vincere oggi contro il Salisburgo, abbiamo dimostrato di essere una squadra capace anche di soffrire. Volevamo qualificarci per gli ottavi di finale, ci siamo riusciti".


    23:15

    Le parole di Inzaghi

    “I ragazzi sono stati bravissimi - ha sottolineato il tecnico dell’Inter Simon Inzaghi ad Amazon Prime - la squadra ha fatto un’ottima gara contro una formazione che ha dei valori fisici importanti. Negli ultimi venti minuti loro hanno allentato la loro pressione, e noi siamo riusciti a giocare meglio. Lautaro è un giocatore importantissimo, ha sempre tantissima voglia di giocare. Questa sera all’inizio è stato in panchina, poi quando è entrato ha fatto benissimo. Ma devo fare i complimenti anche a Sanchez e Thuram per come hanno giocato. Essersi qualificati con due giornate di anticipo è motivo di orgoglio, è il terzo anno che ci qualifichiamo agli ottavi, e anche quest’anno lo abbiamo fatto con grande merito. Le partite di Champions non sono semplici, nel primo tempo abbiamo avuto due chiare occasioni, ma in alcuni momenti abbiamo sofferto difendendoci in maniera compatta. Adesso ci aspetta un calendario impegnativo, dopo la sosta avremo tre trasferte difficilissime come quella della Juve a Torino, la partita di Champions League a Lisbona con il Benfica e il Napoli al Maradona”.


    23:06

    Le parole di Lautaro Martinez

    "Sono molto contento perché abbiamo trovato un girone difficilissimo - afferma l'attaccante argentino ai microfoni di Amazon Prime - ma abbiamo fatto il nostro lavoro. Stasera abbiamo vinto contro una grande squadra. Siamo stati bravi, nel primo tempo loro hanno pressato tanto, nella ripresa sono calati e noi abbiamo meritato il successo. Il rigore? Ti puoi allenare tanto, ma serve anche un po’ di fortuna. Fare gol in Champions è sempre importante, e soprattutto sono contento di aver aiutato la squadra. Con Inzaghi stiamo facendo un bel percorso, la squadra sta maturando tanto, dobbiamo continuare così".


    22:56

    96' E' finita! Inter qualificata agli ottavi di finale

    La squadra di Inzaghi batte il Salisburgo per 1-0: decide il rigore realizzato da Lautaro Martinez a cinque minuti dal novantesimo


    22:54

    94' Lautaro sfiora il raddoppio

    Grande controllo al volo del centravanti argentino che calcia con il destro sfiorando il palo


    22:53

    93' Il Salisburgo cerca l'assalto finale

    La formazione austriaca cerca di recuperare lo svantaggio dopo il rigore realizzato da Lautaro Martinez


    22:50

    90' Sei minuti di recupero

    Inter in vantaggio per uno a zero, si giocherà per altri sei minuti


    22:45

    85' Inter in vantaggio! Lautaro su rigore

    La formazione di Inzaghi trova il vantaggio a cinque minuti dal termine: fallo di mano in area, Lautaro realizza dagli undici metri.


    22:42

    82' Traversa di Lautaro!

    Il centravanti dell'Inter dopo uno stacco imperioso di testa colpisce la traversa, poi la difesa del Salisburgo allontana


    22:40

    80' L'Inter reclama un calcio di rigore

    Intervento in area su Thuram, l'arbitro lascia correre


    22:36

    76' Destro di Aslani, il portiere si salva in due tempi

    La minaccia interista con Aslani, la risposta con qualche affanno del portiere del Salisburgo: risultato ancora bloccato


    22:32

    72' Inter minacciosa su corner

    Thuram è poco reattivo e non riesce a raggiungere il pallone all'altezza del secondo palo: occasione Inter!


    22:28

    68' Entrano Lautaro e Barella

    Inzaghi getta nella mischia l'attaccante argentino e l'ex centrocampista del Cagliari al posto di Sanchez e Mkhitaryan


    22:27

    67' Dedic crea scompiglio in area interista

    Il capitano del Salisburgo si destreggia in area e alcia con il destro: Sommer si salva in angolo


    22:20

    60' Esce Calhanoglu, entra Aslani

    INzaghi toglie anche il centrocampista, appena amonito, per lasciare spazio ad Aslani


    22:17

    57' Konate impegna Sommer

    L'attaccante ignora Simic a centro area e calcia a rete trovando la respinta con i pugni di Sommer


    22:15

    55' Darmian ci prova senza successo

    La replica nerazzurra è affidata a Darmian: l'esterno prepara al meglio la finalizzazione, poi colpisce con l'esterno e il suo sinistro si perde sul fondo


    22:13

    54' Salisburgo pericoloso dalle parti di Sommer

    Gloukh finalizza nel peggiore die modi una ripartenza di Konate: il tiro di destro termina abbondantemente fuori


    22:11

    52' Calhanoglu ci prova su punizione

    Il tiro del giocatore interista viene respinto dal portiere del Salisburgo Schlager


    22:10

    51' Ammonito Pavlovic

    Cartellino giallo anche per il difensore del Salisburgo che frma irregolarmente Frattesi


    22:08

    49' Giallo per Calhanoglu

    L'interista ferma la ripartenza di Gloukh, cartellino giallo per il cenrocampista nerazzurro


    22:05

    Si riparte, inizia il secondo tempo

    E' iniziato il secondo tempo, l'Inter ha sostituito l'ammonito Bisseck con De Vrij, il Salisburgo ha inserito Gourna-Douathal posto di Ulmer


    21:48

    47' Fine del primo tempo: Salisburgo-Inter 0-0

    47' Si chiude il primo tempo sul risultato di zero a zero. Pochissime emozioni fino a questo momento, l'Inter ha giocato una partita molto guardinga, Frattesi non ha capitalizzato l'unica occasione creata dalla squadra di Inzaghi calciando sopra la traversa.


    21:43

    42' Grande occasione per Frattesi

    Azione pericolosissima dell'Inter: Thuram affonda sulla sinistra, Sanchez rifinisce per Frattesi che da buona posizione calcia sopra la traversa!


    21:37

    36' Bastoni sfiora il vantaggio

    Prima occasione per l'Inter: punizione di Calhanoglu dalla destra, il cross trova impreparato Bastoni che, pur da buona posizione, non riesce a trovare lo specchio della porta: il suo colpo di testa esce di poco


    21:33

    32' Bisseck ci prova dal limite

    Il difensore interista affoda sulla destra, rientra sul sinistro e batte dal limite dell'area: Schlager blocca senza affanni


    21:31

    30' Konate prova a sorprendere Sommer

    Il portiere nerazzurro è fuori dai pali, la conclusione da metà campo si perde sopra la traversa


    21:29

    28' Sommer respinge la punizione di Gloukh

    Il portiere dell'Inter respinge con i pugni un destro minaccioso scagliato dal lato corto dell'area di rigore


    21:27

    26' Tiro cross di Ulmer deviato da Sommer

    Sommer intercetta il tiro cross del capitano del Salisburgo: Bisseck nel tentativo di intercettare l'incursione commette fallo e rimedia un cartellino giallo


    21:26

    24' Sucic cerca la conclusione dalla distanza

    Il sinistro è deviato da Bastoni e arriva innocuo tra le braccia di Sommer


    21:20

    19' Partita equilibrata

    Sfida molto combattuta, al momento nessuna delle due squadre ha preso il sopravvento


    21:15

    13' Altra minaccia verso la porta interista

    La conclusione dal limite dell'area di Bidstrup termina alta sopra la traversa


    21:12

    11' Primo affondo dell'Inter

    Carlos Augusto scende sulla corsia di sinistra e crossa al centro, Thuram non arriva sul pallone


    21:08

    7' Tempestiva uscita di Sommer

    Il portiere nerazzurro sbarra la strada a Simic, ottima uscita dell'estremo difensore interista


    21:07

    6' Il Salisburgo parte in avanti

    Punizione laterale per il Salisburgo, libera la difesa dell'Inter


    21:01

    E' iniziata la partita

    E' iniziata la quarta sfida del girone: Inter con la divisa bianca, Salisburgo in maglia nera


    20:57

    Le parole dell'ad nerazzurro Marotta

    "Questa sera ci attende una sfida difficile - sottolinea l’ad Nerazzurro Beppe Marotta - il Salisburgo ha giovani molto interessanti, sono bravi tecnicamente ma noi abbiamo una squadra all’altezza della situazione. Turn over? Gli impegni sono molteplici, ma non credo che le rotazioni incideranno sulla sfida".


    20:53

    Inter, Bastoni è il capitano

    Il tecnico Simone Inzaghi, dopo aver scelto di lasciare in panchina Lautaro e Barella, affida la fascia di capitano al difensore nerazzurro Bastoni


    20:45

    Real Sociedad batte Benfica

    Nell'altra partita del raggruppamento dell'Inter, gli spagnoli della Real Sociedad hanno battuto per 3-1 il Benfica. La formazione iberica sale in testa al girone con 10 punti, l'Inter segue con 7, il Salisburgo ne ha 3, il Benfica resta a quota zero.


    20:35

    Lautaro parte dalla panchina

    Una sorpresa nelle scelte di Inzaghi: il capitano dell'Inter partirà dalla panchina


    20:25

    Le formazioni ufficiali

    Salisburgo (4-4-2): Schlager; Dedic, 6 Baidoo, 31 Pavlovic, Ulmer; Sucic, Bidstrup, Capaldo, Gloukh; Simic, K. Konaté
    Inter (3-5-2): Sommer; Bisseck, Acerbi, Bastoni; Darmian, Frattesi,Calhanoglu, Mkhitaryan, Carlos Augusto; M. Thuram, Sanchez


    Salisburgo, Austria

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Champions, i migliori video

    Commenti