Milan, Pioli: "Abbiamo il dovere di vincere a Newcastle"

L'allenatore rossonero dopo il ko col Borussia Dortmund: "Thiaw? Si gioca troppo, gli infortuni preoccupano. Giroud doveva superare lo shock dell'errore"
Milan, Pioli: "Abbiamo il dovere di vincere a Newcastle"© Getty Images
3 min
Tagspioli

MILANO - "L'abbiamo persa nei momenti in cui poteva essere indirizzata a nostro favore, dal rigore iniziale a un'occasione incredibile che abbiamo avuto per andare in vantaggio e nella stessa azione abbiamo preso il gol". Stefano Pioli analizza così il ko del Milan con il Borussia Dortmund ai microfoni di Canale 5: "Chiaro che l'infortunio di Thiaw abbia cambiato gli equilibri difensivi, noi oggi potevamo difendere meglio ma siamo riusciti a creare. Nei momenti importanti i nostri avversari sono stati più bravi di noi, più scaltri . Poi loro sono bravi e scaltri, la partita è diventata difficile, quando ripartono negli spazi aperti loro sono molto pericolosi"

Abbiamo la possibilità di vincere a Newcastle

"Chiaro che sia stata una serata deludente. Sapevamo di avere una grandissima opportunità, ma non siamo riusciti a sfruttarla. Sicuramente ci pesa, abbiamo il dovere di andare a Newcastle a fare una partita vera e di vincere. C'è ancora una piccola possibilità, ce la giochiamo con le nostre qualità". Sulle condizioni di Thiaw, l'ennesimo infortunio "Preoccupa, è chiaro che si gioca troppo, peccato perché stava facendo un'ottima partita. Quando succedono quete cose tutto nello stesso reparto diventa difficile sostituire". Un pensiero ai tifosi: "Difficile trovare le parole. I tifosi non hanno bisogno delle mie parole, hanno il diritto di essere arrabbiati e delusi, mentre noi abbiamo il dovere di far meglio". Adli ha parlato di una percentuale di qualificazione tra il 3 e il 4%: "Noi abbiamo la possibilità di vincere a Newcastle, poi il resto non è nelle nostre mani: il nostro cerchiamo di farlo al meglio", ha commentato Pioli

Giroud? Doveva superare lo shock dell'errore

A Sky il tecnico rossonero ha commentato che "il rigore avrebbe potuto farci fare un'altra partita. Meno qualità rispetto al Psg? Sì ma non perché non abbiamo creato, ma perché non abbiamo sfruttato le occasioni. Giroud? Ci ho parlato: ha tale esperienza e personalità che doveva superare lo shock del rigore sbagliato, non è stata la sua serata migliore", ha concluso Pioli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Champions, i migliori video

Commenti