Milan-Chelsea, Jorginho e il laser in faccia: cosa è successo sul rigore

Il centrocampista della nazionale italiana ha mantenuto calma olimpica dagli undici metri trasformando il penalty che ha sbloccato il match di San Siro, nonostante i laser in faccia, fastidiosi e antisportivi
Milan-Chelsea, Jorginho e il laser in faccia: cosa è successo sul rigore© ANSA
2 min

I due errori dagli undici metri che hanno pesato sulla mancata qualificazione al Mondiale dell'Italia nella doppia sfida contro la Svizzera, restano un neo quasi inspiegabile nella carriera di Jorginho, che sia col Napoli che col Chelsea continua a mantenersi quasi infallibile sui calci di rigore.

Milan-Chelsea: la freddezza di Jorginho nonostante i laser in faccia

E' stato così anche durante la sfida tra Milan e Blues. Sullo stradiscusso pensalty assegnato per l'episodio in area tra Fikayo Tomori e Mason Mount (condito dalla contestatissima espulsione del difensore rossonero), il centrocampista italo-brasiliano ha battuto Ciprian Tatarusanu dagli undici metri senza problemi.

Jorginho protagonista dello spot contro il bullismo sul web

Non si è distratto nemmeno a fronte dei laser puntatigli in faccia dagli spalti, un gesto fastidioso e altamente antisportivo. Jorginho che, dopo gli attacchi social ricevuti dopo la mancata qualificazione dell'Italia ai Mondiali di Qatar 2022, è diventato uno dei testimonial dello spot di utilità sociale dell'Uefa "Real Scares" contro gli atti di bullismo e intimidazione sul web.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti