Pagina 3 | Roma, le pagelle: Aouar sparisce, Bove incisivo

Le pagelle della Roma nella partita di Europa League con lo Sheriff Tiraspol.

Mourinho (all.) 6,5

(In panchina Foti) La sua Roma parte con il freno a mano tirato, poi è bravo a cambiare le carte nel secondo tempo e a inserire al momento giusto le pedine che hanno dato maggiore vivacità alla squadra. Buona la prima, è quello che voleva.

Svilar 6

Incolpevole sul gol, al suo primo intervento importante (quasi a fine partita) riesce a smanacciare il pallone con un brivido.

Mancini 6

Grinta e carisma, come al solito. Una sbavatura nella ripresa, ma prestazione solida.

Llorente 5,5

Si perde spesso allargandosi nel suo ruolo naturale di centrale esterno. Sul gol gli sfugge Garananga e anche lui resta a guardare il tiro di Tovar.

N’Dicka 5,5

Non è ancora pronto, e si vede. Errori negli interventi, lascia Ankeye libero di tirare invece di metterci il fisico.

Karsdorp 6

Inserimenti interni interessanti, alcune leggerezze invece in difesa. Errore grossolano su Mbekeli: si fa anticipare e deve ringraziare il palo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Centrocampisti

Renato Sanches 5

Ventotto minuti al trotto, spaesato, poi al primo allungo avverte un problema.

Paredes (28’ pt) 6,5

Entra e la Roma trova il gol con una sua punizione che viene deviata due volte dagli avversari prima di finire in porta. Gira palla, non proprio velocemente, ma almeno mette ordine in mezzo al campo.

Cristante 6

È tra i complici del gol dello Sheriff (sbaglia marcatura su Tovar), poi però quando entra Dybala cresce anche lui e regala un assist di tacco (il secondo consecutivo) a Lukaku da applausi.

Aouar 5

Per gran parte della gara gioca a nascondino, scomparendo dal campo senza mai cercare il pallone.

Bove (16’ st) 6,5

Tutto l’opposto di chi ha sostituito. Corre e lotta, ingresso decisivo.

Zalewski 5,5

Zahouri lo mette in difficoltà in fase di copertura, in avanti invece spinge poco.

Spinazzola (16’ st) 6

Rinforza la sinistra nel momento giusto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Attaccanti

Lukaku 7

Dodicesima partita consecutiva in gol in Europa League. Secondo gol consecutivo con la Roma. Fino alla rete non aveva giocato bene, ma questo è il centravanti che vuole Mou: basta un tiro per fare la differenza.

Belotti (35’ st) 6

Mette in apprensione la difesa avversaria, buon ingresso.

El Shaarawy 5,5

Tenta un paio di tiri in porta che non hanno un lieto fine. Non riesce a duettare con Lukaku e a tratti sparisce dal campo.

Dybala (16’ st) 7

Entra e accende la Roma. Un guizzo per dare velocità alla manovra e permettere alla squadra di affondare per la prima volta in maniera incisiva. Fondamentale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Attaccanti

Lukaku 7

Dodicesima partita consecutiva in gol in Europa League. Secondo gol consecutivo con la Roma. Fino alla rete non aveva giocato bene, ma questo è il centravanti che vuole Mou: basta un tiro per fare la differenza.

Belotti (35’ st) 6

Mette in apprensione la difesa avversaria, buon ingresso.

El Shaarawy 5,5

Tenta un paio di tiri in porta che non hanno un lieto fine. Non riesce a duettare con Lukaku e a tratti sparisce dal campo.

Dybala (16’ st) 7

Entra e accende la Roma. Un guizzo per dare velocità alla manovra e permettere alla squadra di affondare per la prima volta in maniera incisiva. Fondamentale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti