Croazia-Italia a Makkelie: l'arbitro poliziotto del clamoroso gol fantasma di CR7

Sarà l'olandese a dirigere la delicatissima sfida degli Azzurri a Lipsia. Di lui si ricorda soprattutto un episodio con Ronaldo agli Europei
2 min

Sarà l'olandese Danny Makkelie l'arbitro designato per dirigere la delicatissima sfida tra Croazia e Italia, ultima del gruppo B, match che decreterà il futuro della nostra Nazionale a Euro 2024. L'Italia si qualifica agli ottavi con due risultati su tre, il tutto per tutto si giocherà alla Red Bulla Arena di Lipsia, teatro della sfida. Ecco perché è stato scelto Makkelie, considerato tra gli arbitri migliori degli Europei. Ma c'è un precedente...

Italia, chi è Makkelie

Oltre ad essere un arbitro affermato a livello internazionale, Makkelie nella vita di tutti i giorni è un poliziotto. Anche per questo gli riconoscono, in campo, una certa severità e una notevole durezza nei confronti dei giocatori. Il suo nome è legato soprattutto a un clamoroso gol fantasma che, negli Europei del 2021, vide protagonista Cristiano Ronaldo nella gara del Portogallo contro la Serbia: al 94' CR7 segna, ma nessuno della terna (senza tecnologia) si accorge che il pallone è entrato e il gol non viene assegnato. Furia Ronaldo e 2-2 finale, con Makkelie costretto a scusarsi nei giorni successivi.

La squadra arbitrale per Croazia-Italia

Quindi, Makkelie primo arbitro. L'olandese sarà aiutato dagli assistenti Hessel Steegstra e Jan de Vries, dal quarto uomo Serdar Gozubuyuk e dal varista Rob Dieperink, tutti olandesi. Connazionale anche Pol van Boekel, all'AVAR con Bastian Dankert, unico tedesco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA