Dramma Arshavin, l'ex moglie è in fin di vita per il Covid

L'ex stella russa dell'Arsenal sta vivendo una vera tragedia famigliare: Alisa Arshavina si trova ricoverata in condizioni davvero critiche
Dramma Arshavin, l'ex moglie è in fin di vita per il Covid
TagsAndrey ArshavinAlisa Arshavina

L'ex stella di Arsenal e Zenit San Pietroburgo, Andrey Arshavin, sta vivendo una vera e propria tragedia famigliare. Alisa Arshavina, ex moglie del campione russo, sta combattendo tra la vita e la morte dopo essere risultata postiva al Covid-19. Secondo i report, la 38enne ex modella e giornalista era stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva per pancreatite acuta e peritonite, malattie per le quali i medici avevano deciso di metterla in coma farmacologico indotto. È in quello stato, con grande sorpresa, che ha contratto il virus.

La madre: "Sta combattendo tra la vita e la morte"

La madre, Natalia Sarycheva, ha sottolineato come la donna stia combattendo "tra la vita e la morte" dopo otto giorni: "Ha subito il 40% di danni ai polmoni. Ha il Covid-19 e una polmonite con complicanze", ha detto al tabloid Sun. La donna, che con Arshavin condivide anche un figlio, di recente aveva dovuto affrontare alcune critiche riguardo una presunta infezione al naso. 

Arshavina, una malattia le ha mutilato il naso

La donna starebbe anche combattendo contro una malattia degenerativa che le ha mutilato il naso. "Non sono malata a causa di un intervento fallito di chirurgia plastica - aveva scritto su Instagram - Ho una grave malattia autoimmune. Due interventi chirurgici hanno aiutato a salvarmi la vita ma di conseguenza il mio bel viso è stato mutilato dalla malattia".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti