Italia, Insigne non molla: "È presto per l'addio all'azzurro"

L'ex capitano del Napoli, che si trasferirà ai canadesi del Toronto, ha parlato alla vigilia della Finalissima di Wembley contro l'Argentina: "Anche dall'altra parte del mondo sarò a disposizione della Nazionale"
Italia, Insigne non molla: "È presto per l'addio all'azzurro"© Getty Images
2 min
TagsInsigneItaliaargentina

LONDRA (INGHILTERRA) - Se la Finalissima contro l'Argentina vincintrice della Copa America sarà l'ultima di capitan Giorgio Chiellini con la maglia dell'Italia lo stesso non sarà per Lorenzo Insigne. "Per me è ancora presto" ha assicurato il 30enne fantasista partenopeo, che dopo l'addio al Napoli si trasferirà in Canada per vestire la maglia del Toronto: "Anche se vado dall'altra parte del mondo - ha detto Insigne nella conferenza stampa alla vigilia della sfida di Wembley - ho dato la mia disponibilità alla maglia della Nazionale. Poi, chi vivrà vedrà".

Insigne: “Nazionale? Finché ce la farò sono disponibile”
Guarda il video
Insigne: “Nazionale? Finché ce la farò sono disponibile”

Il mito di Diego e quello di Wembley

Per uno come Insigne, cresciuto con il mito di Maradona, la sfida contro l'Argentina non può che essere speciale: "Diego? L'ho tatuato sulla pelle, ha dato tanto a Napoli e da napoletano ringrazierò sempre. Ora voglio alzare questo trofeo". Così invece su Wembley, stesso impianto in cui la Nazionale la scorsa estate ha vinto l'Europeo: "Questo stadio evoca grandi ricordi, speriamo di regalare un'altra grande notte ai nostri tifosi".


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti