Colpani e il mito Totti: “Trovava giocate che vedeva solo lui…”

Direttamente dal raduno di Coverciano il giocatore del Monza, alla prima convocazione in azzurro, parla del suo mito assoluto, l'ex capitano della Roma
1 min

COVERCIANO - Andrea Cambiaso e Andrea Colpani, entrambi alla prima convocazione in Nazionale, sono stati protagonisti insieme della trasmissione Azzurri Live, direttamente da Coverciano. Tra le tante domande, aneddoti e curiosità, anche quella relativa ai miti assoluti in azzurro. E su questo, non ci sono dubbi per Colpani: "Io ti dico Totti, il mio primo ricordo dell'Italia è il Mondiale 2006, quindi dico Totti. Il rigore contro l'Australia è stato fondamentale, è stato importante". Facile, per il giocatore del Monza, individuare la caratteristica di Totti che più lo ha impressionato: "Cosa mi piaceva di più di Totti? La fantasia che aveva nelle giocate. Trovava delle giocate che secondo me vedeva solo lui, una qualità infinita".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti