Corriere dello Sport

Italia U21 show all'esordio, 3-1 alla Spagna
© Getty Images
Under 21
0

Italia U21 show all'esordio, 3-1 alla Spagna

Nella prima partita degli Europei U21 gli azzurrini di Di Biagio colpiti a freddo da una magia di Ceballos, rimontano con una doppietta di un super Chiesa e con un rigore di Pellegrini

BOLOGNA - L'Europeo Under 21 inizia nel migliore dei modi per l'Italia di Di Biagio che allo stadio Dall'Ara di Bologna travolge la Spagna in rimonta per 3-1, sfatando così il tabù che la vedeva battuta negli ultimi cinque precedenti. Con questo risultato gli azzurrini volano in testa al Gruppo A, spianandosi la strada verso le semifinali. 

Italia U21 - Spagna U21: tabellino e statistiche

Chiesa risponde alla magia di Ceballos 

L'avvio di partita non è il massimo per gli azzurrini. Al 9' una magia di Ceballos, centrocampista del Real Madrid, che dal limite toglie le ragnatele all'incrocio dei pali realizzando l'1-0 per la Spagna con un fantastico tiro a giro. La prima replica degli azzurrini arriva solamente al 31' con una conclusione dalla distanza di Mandragora. Cinque minuti più tardi arriva il primo capolavoro della serata di Chiesa, sicuramente il migliore in campo: stop favoloso sulla trequarti, scatto bruciante sulla sinistra e tocco da posizione defilata che beffa un disattento Simon. La rete sveglia gli azzurrini che al 42' devono però rinunciare al giallorosso Zaniolo, fuori per una botta ricevuta in testa in uno scontro di gioco. 

Pellegrini la chiude dal dischetto

La ripresa inizia senza il centrocampista del Napoli, Fabian Ruiz, rimasto negli spogliatoi, e sempre con il gioiellino della Fiorentina protagonista, Chiesa riceve palla al limite e prova il colpo da biliardo che finisce di un soffio a lato. Al 56' è Soler che prova a spaventare gli azzurri ma Meret risponde presente con un grande intervento. È comunque un'altra Italia: Di Biagio sente che è il momento di colpire e manda in campo Cutrone per Kean. Proprio l'attaccante del Milan è il protagonista della carambola che offre un assist d'oro a Chiesa che firma il gol che ribalta il risultato. All'82' l'arbitro Gozubuyuk grazie al VAR assegna un rigore all'Italia per una trattenuta su Pellegrini. Da dischetto si presenta lo stesso centrocampista della Roma che spiazza Simon e firma il definitivo 3-1 che vale i 3 punti ed anche il primo posto nel gruppo A.

 

Tutte le notizie di Under 21

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti