Italia U21, brutto ko con la Polonia: qualificazione a rischio

Gli azzurrini di Di Biagio perdono 1-0 a Bologna, decide la rete di Bielik nel primo tempo: si complica il passaggio del turno
Italia U21, brutto ko con la Polonia: qualificazione a rischio© LAPRESSE

BOLOGNA - Dopo la vittoria all'esordio contro la Spagna, l'Italia Under 21 perde a Bologna contro la Polonia nel secondo turno del gruppo A degli Europei di categoria. Allo stadio Dall'Ara la selezione polacca vince 1-0 grazie al gol di Bielik nella parte finale del primo tempo. L'Italia rimane così al secondo posto della classifica del girone A a quota 3 punti con la Spagna, che ha battuto 2-1 il Belgio, mentre la Polonia sale in prima posizione a punteggio pieno. La selezione belga, prossima avversaria degli azzurrini, è già eliminata. Si complica quindi la qualificazione degli azzurrini al prossimo turno: la formazione di Di Biagio non è più totalmente padrona del proprio destino. Infatti, una vittoria nell'ultima partita del girone contro il Belgio potrebbe non bastare.

Italia Under 21 ko: decide Bielik, la rabbia degli azzurrini
Guarda la gallery
Italia Under 21 ko: decide Bielik, la rabbia degli azzurrini

Under 21, Italia-Polonia: la partita

La selezione guidata da Di Biagio spinge nel primo tempo dalla parte sinistra, dove c'è Chiesa che è molto intraprendente e mette in difficoltà la difesa polacca. Proprio il giocatore della Fiorentina è protagonista delle due occasioni più pericolose per gli azzurrini nei primi 45 minuti di gioco: prima va il vicino al vantaggio con un destro ravvicinato su cross di Adjapong e poi serve un fantastico assist a Mandragora che, però, da ottima posizione non inquadra la porta difesa da Grabara. Subito dopo, il colpo di testa di Mancini sugli sviluppi di un corner e il tiro da fuori di Barella su appoggio di Chiesa. Al 40' arriva il vantaggio della Polonia: Kownacki calcia sulla barriera una punizione ma sulla ribattuta Bielik batte Meret con una girata al volo. Prima dell'intervallo, gol annullato all'Italia per il fuorigioco di Orsolini. Nella ripresa, Kean prende subito il posto di Orsolini, la nazionale italiana cerca il pareggio e si espone anche alle ripartenze dei polacchi. Di Biagio sostituisce Mandragora ed inserisce Tonali a mezz'ora dal termine. L'Italia va vicina al pari prima con il sinistro al volo di Chiesa e poi con la traversa di Pellegrini ma non riesce a pareggiare. A quindici minuti dal termine, gli azzurrini protestano per un contatto in area di rigore polacca su Cutrone mentre all'81' è il momento dell'ultimo cambio per l'Italia con Zaniolo, che entra al posto di Adjapong e viene anche ammonito dopo qualche minuto. Il risultato non cambia e gli azzurrini perdono 1-0 contro la Polonia.

Italia U21, le combinazioni per la qualificazione

Il cammino verso la semifinale si complica ma non è ancora tutto deciso per quanto riguarda il raggruppamento degli azzurri. Per conquistare il primo posto del raggruppamento, l'Italia dovrà battere il Belgio e sperare che la Spagna superi la Polonia al massimo con due gol di scarto. Se la formazione iberica dovesse vincere contro i polacchi con tre o più gol di scarto saranno Ceballos e compagni a passare come primi del girone. Per la Polonia basta, invece, anche un pareggio contro gli Under 21 delle furie rosse per garantirsi il passaggio del turno da prima del raggruppamento. Gli azzurrini potrebbero ottenere il pass per la qualificazione alle semifinali rientrando anche come migliore seconda dei tre raggruppamenti ma sarà necessario vincere contro il Belgio e sperare che le altre seconde non abbiano una differenza reti finale migliore.

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti