Martinez e la spiegazione del gestaccio durante la premiazione: “Ecco con chi ce l'avevo”

Il portiere dell'Argentina ha indignato tutto il mondo, ma nella festa ne ha avute anche per il francese Mbappè
Martinez e la spiegazione del gestaccio durante la premiazione: “Ecco con chi ce l'avevo”© EPA
2 min

Emiliano 'Dibu' Martinez è stato eletto miglior portiere dei Mondiali. Dopo aver ritirato il guanto d'oro, sul palco, ha pensato che fosse una buona idea usare quell'oggetto per fare un gestaccio che ha indignato tutto il mondo. Poco prima, dopo aver parato il rigore di Coman, il portiere dell'Aston Villa e dell'Argentina si era esibito nella danza del pinguino.

Martinez: “Ce l'avevo con i francesi che mi avevano fischiato”

Martinez prima di spiegare il suo gesto, ha parlato dei rigori: “Li ho vissuti con calma. Mi avevano già fatto tre gol, ma subito dopo penso di aver fatto un buon lavoro”. Poi confida: “Il gestaccio con il guanto d'oro? L'ho fatto perché i francesi mi hanno fischiato. L'orgoglio non funziona con me” ha detto candidamente alla radio argentina La Red.

Martinez contro Mbappè: “E' morto, un minuto di silenzio”

Martinez è stato un po' il protagonista in negativo della festa Albiceleste. Bucato tre volte (più un rigore durante la lotteria finale) da Mbappè, il portiere argentino si è ricordato di lui mentre festeggiava negli spogliatoi: “Un minuto di silenzio per Mbappè che è morto”. Se cercate l'eleganza, guardate altrove.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti