"I sauditi dell'Al-Hilal si rifanno sotto per Cristiano Ronaldo"

Il club di Riyadh aveva già offerto all'ex Juve un contratto da 350 milioni di euro complessivi in estate, poi rifiutata
"I sauditi dell'Al-Hilal si rifanno sotto per Cristiano Ronaldo"© Getty Images
2 min
TagsCristiano Ronaldoal hilal

L'Al-Hilal non si arrende. Secondo le indiscrezioni raccolte da Sky Sports UK infatti "il club della capitale saudita Riyadh, sarebbe disposto a rifarsi sotto in maniera prepotente per accogliere Cristiano Ronaldo, che già in estate, per sua stessa ammissione, aveva rifiutato una proposta da 350 milioni di euro proveniente proprio dall'Arabia".

"I sauditi dell'Al-Hilal non si arrendono per Cristiano Ronaldo"

Le voci di mercato su CR7, entrato nella leggenda dei Mondiali col gol su rigore per il suo Portogallo contro il Ghana (unico giocatore ad aver segnato in 5 diverse edizioni), continuano a susseguirsi, specie dopo il licenziamento per giusta causa imposto dal Manchester United che lo ha reso un giocatore "disoccupato".

Ronaldo nella storia, è il 1° a segnare in 5 Mondiali
Guarda il video
Ronaldo nella storia, è il 1° a segnare in 5 Mondiali

Cristiano Ronaldo vuole Champions e Premier League

Ronaldo, tuttavia, al di là delle dichiarazioni di circostanza ("ora penso solo al Portogallo") continua a manifestare interesse per aggregarsi a un club in corsa per la Champions League (e, quindi, qualificata agli ottavi). Oltremanica si continua a fare il nome del Chelsea, voce alimentata dal fatto che l'ex Juve non vorrebbe costringere la famiglia a un nuovo spostamento all'estero.

Il rigore generoso concesso a Cristiano Ronaldo in Portogallo-Ghana
Guarda la gallery
Il rigore generoso concesso a Cristiano Ronaldo in Portogallo-Ghana


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti