Serie A, la moviola: rigori, è tutto sbagliato

Nella 26esima giornata concessi due penalty che non c’erano a Torino e Reggio Emilia
Serie A, la moviola: rigori, è tutto sbagliato© Getty Images
4 min
Edmondo Pinna

ROMA - Ecco i principali casi da moviola delle sfide della 25ª giornata di Serie A.

SERIE A: CRONACHE, TABELLINI E STATISTICHE

CELI 

ATALANTA-FIORENTINA 2-3 - Babacar ha rischiato il rosso Gomez-Tatarusanu, giusto non dare il rigore, Gomez molto spesso va giù senza motivo. Manata di Babacar (già ammonito) al volto di Toloi: era da secondo giallo. Ok il gol di Tello, nella propria metà campo sul cross di Mati Fernandez e comunque “coperto” da Toloi. Dubbio sul gol di Conti: al momento del tocco di Pinilla (quello di Astori non è una giocata) sembra con il piede oltre Kalinic. Conti, già ammonio, protesta: rosso.

GERVASONI 

GENOA-UDINESE 2-1 - Corretti i due rigori dati Non ci sono errori gravi per Gervasoni. Suso, giallo per simulazione: giusto, non viene toccato da Guilherme. Zapata salta col braccio stile pallavolista: giusto il rigore. Hallfredsson entra con gamba e piede tesi su Cerci: arriva il giallo, ha rischiato il rosso. Tiro di De Maio, Laxalt in gioco: ok il 2-1. Izzo atterra in area Thereau, mettendogli il braccio attorno alla spalla: altro rigore ok.

VALERI 

SASSUOLO-EMPOLI 3-2 - Il rosso a Missiroli non c’era Pomeriggio non felice per l’internazionale Valeri, era l’indiziato numero uno per Fiorentina-Napoli. Non c’era l’espulsione di Missiroli: primo giallo ok (su Saponara), il secondo però no, involontario il tocco col braccio destro (pallone prima sulla pancia, distanza ravvicinata). Ok il secondo giallo per Tonelli (gamba altissima su Sansone). Acerbi su Maccarone, tocca il pallone: non è rigore. Non c’era il rigore assegnato all’Empoli: l’intervento di Peluso su Piu (destro su destro o anche il contatto appena accennato sulla spalla) è nettamente fuori area, errori dell’assistente Vivenzi, e dell’addizionale Sacchi.

TONELLI FA IL GESTO DELLE MANETTE DOPO L'ESPULSIONE

GAVILLUCCI 

TORINO-CARPI 0-0 - Manca un rigore su Belotti Tanti episodi nelle aree, non tutti valutati correttamente. Trattenuta Gagliolo-Glik ma soprattutto Letizia-Belotti, quest’ultimo da rigore, non dato. Benassi su Di Gaudio, non sembra penalty. Altra situazione Gagliolo-Belotti, il granata si lascia cadere. Cross di Baselli, Bianco col petto, non c’è penalty. Belotti giù in area, gli scivola lo scarpino sinistro, non c’è contatto con Gagliolo o Letizia: non era rigore.

RUSSO 

FROSINONE-LAZIO 0-0 - Blanchard: ok, non è rigore. Più che sufficiente la gara di Russo. Tiro di Keita, Ajeti braccio attaccato al corpo. Ancora, tiro di Biglia, Blanchard rischia ma il pallone colpisce la spalla (braccio comunque parallelo al corpo): non è rigore. Sammarco su Keita: sul pallone. Biglia affronta Kragl: fuori area, ma era fallo.

SERIE A, LA CLASSIFICA

GIACOMELLI 

ROMA-PALERMO 5-0 - Era penalty su Nainggolan Manca un rigore alla Roma: Nainggolan protegge il pallone, è in vantaggio, Vazquez arriva da dietro e lo travolge. Errore nell’errore: Giacomelli prima lo assegna, poi Chiffi lo corregge e lui cambia subito giudizio. Salah in gioco sul 3-0. Annullato il gol di Dzeko per fuorigioco: giusto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti