Sampdoria-Torino 1-2: commento al risultato partita

L'undici di D'Aversa sblocca il match con Caputo ma i granata la ribaltano con Singo e l'ex Praet
Sampdoria-Torino 1-2: commento al risultato partita© Getty Images

GENOVA - Seconda vittoria consecutiva per il Torino dopo il 4-0 rifilato alla Fiorentina. L'undici di Juric, infatti, si impone in rimonta per 2-1 in casa della Sampdoria e ritrova un successo in trasferta che mancava dal 17 settembre. Grazie a questi tre punti i granata salgono a quota 31 punti, momentaneamente a -1 dal sesto posto. Terzo ko di fila, invece, per i padroni di casa che restano a +4 dalla zona retrocessione. 

Caputo illude la Samp. Il Torino vince grazie a Singo e l'ex Praet
Guarda la gallery
Caputo illude la Samp. Il Torino vince grazie a Singo e l'ex Praet

Caputo sblocca, Singo pareggia

Sampdoria subito pericolosa al 2' con un diagonale di prima intenzione dal limite di Candreva che esce di poco. Al 10' Sanabria viene lanciato in profondità, Falcone esce e disturba l'attaccante granata che non riesce a concludere verso la porta. Due minuti dopo conclusione a giro dal limite di Vojvoda respinta dall'estremo difensore dei blucerchiati. Al 13' Praet scappa via sulla destra, salta due avversari ma una volta entrato in area di rigore spara addosso a Falcone. Al 18', dopo un momento di forte sofferenza, la Sampdoria la sblocca. Errore in impostazione di Milinkovic-Savic, filtrante di Gabbiadini per Caputo che non sbaglia davanti al portiere granata. Tre minuti dopo schema su calcio di punizione dei padroni di casa che libera Gabbiadini al tiro dalla distanza. Milinkovic-Savic non si fida della presa e respinge la conclusione del 23 blucerchiato. Al 27' il Torino pareggia grazie al secondo gol consecutivo di testa di Singo, nuovamente su assist di Vojvoda. Al 40' cross in mezzo di Brekalo, deviazione rischiosa di Askildsen ma Falcone compie un grande intervento evitando il 2-1 del Torino. 

Serie A, il calendario

Praet regala il successo a Juric

Al 50' ci prova il Torino ma Brekalo, dall'altezza dell'area di rigore, spara addosso a Falcone. Dieci minuti dopo occasione clamorosa per la Sampdoria. Cross tagliato di Candreva, Milinkovic esce malissimo e regala il pallone a Thorsby che conclude di testa ma Rodriguez salva sulla linea. Al 67' il Torino la ribalta. Cross in mezzo di Lukic per l'accorrente Praet che di testa realizza il gol dell'ex e del 2-1. Per un attimo i giocatori in campo restano con il fiato sospeso visto che il pallone, dopo essere entrato in porta, esce fuori ma il gol è valido e la rete viene riparata subito dopo. Al 76' vicino alla doppietta Singo con un bel tiro dalla distanza parato da Falcone, sulla respinta si avventa Sanabria che non riesce a dare la giusta forza al pallone. A un minuto dal termine Quagliarella va vicino al gol del pari con un colpo di testa che esce di un soffio. Nel primo minuto di recupero prova a chiuderla Pjaca ma Falcone si allunga ed evita il 3-1 granata. 

Sampdoria-Torino, il momento in cui viene riparato il buco nella rete
Guarda la gallery
Sampdoria-Torino, il momento in cui viene riparato il buco nella rete

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti