Corriere dello Sport

Juventus

Vedi Tutte
Juventus

Juventus, Allegri: «Con 95 minuti siamo a Cardiff»

Juventus, Allegri: «Con 95 minuti siamo a Cardiff»
© LaPresse

L'allenatore juventino alla vigilia della gara di Champions League con il Monaco: «Higuain? Sta bene. Domani sarà una partita da vincere, è come una sfida secca»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 8 maggio 2017 19:24

ROMA - «Deve essere una partita secca per noi, abbiamo due gol di vantaggio, ma il Monaco ha vinto sette volte in trasferta quest'anno con più di due reti di scarto. Sarà una partita aperta, noi dovremo essere concentrati e giocare per vincere. Vicini all'obiettivo? Sì, ma perché mancano 95 minuti. Al momento, meglio di così non poteva andare, ma dovremo essere ancora più bravi. Le condizioni di Higuain? Sta bene a meno che non si sia sentito male ora...». Sono le parole di Massimiliano Allegri, a Mediaset Premium, alla vigilia di Juventus-Monaco, semifinale di ritorno di Champions League.

OBIETTIVI - In conferenza stampa, Allegri ha ribadito di non fidarsi del Monaco: «Nel calcio non si sa mai, dobbiamo giocare per un risultato positivo e qualificarci. Siamo in un bel momento, manca un mese alla fine della stagione. Al momento abbiamo raggiunto solo un obiettivo, la finale di Coppa Italia».

BUFFON: «LA CHAMPIONS SAREBBE LA GIOIA PIù GRANDE»

DERBY - Il pareggio nel derby non lascia ripercussioni: «Il pareggio contro il Torino? Prima o poi doveva capitare dopo 33 vittorie consecutive in casa. Ci sono partite che se non puoi vincerle non devi perderle».

DANI ALVES - «A centrocampo giocheranno due tra Marchisio, Khedira e Pjanic. Claudio è un giocatore completamente recuperato. Barzagli? Non ho ancora deciso se giocherà lui o Cuadrado, devo comunque valutare la partita nei 100 minuti perché non ho cambi offensivi. Dani Alves è in un buon momento, come tutta la squadra. Ha vuto un periodo di adattamento, poi si è infortunato, ma ora abbiamo trovato un giocatore importante, con grande esperienza a livello internazionale», ha concluso Allegri.

CHIELLINI: «IL TRIPLETE? GIUSTO CHE I TIFOSI SOGNINO»

Articoli correlati

Commenti