Emery: "Juve tra le favorite per la vittoria finale, ma non partiamo battuti"

Il tecnico del 'Sottomarino Giallo' ha presentato in conferenza stampa l'andata degli ottavi di Champions League parlando anche di Dusan Vlahovic
Emery: "Juve tra le favorite per la vittoria finale, ma non partiamo battuti"© EPA
3 min
TagsEmeryVillarreal

Dopo Max Allegri, è toccato a Unai Emery presentare in conferenza stampa l'andata degli ottavi di Champions League tra Villarreal e Juventus. Il tecnico del "Sottomarino Giallo" ha pronunciato parole di grande elogio per i bianconeri, pronosticando però una sfida molto incerta che si deciderà sui 180 minuti.

Emery: "Juve squadra di altissimo livello"

L'allenatore recordman di successi in Europa League con quattro trionfi, tre con il Siviglia e uno proprio con il Villarreal nella scorsa stagione, ha inquadrato le caratteristiche della Juventus, esprimendo però anche fiducia per le qualità della propria squadra: "La Juventus merita rispetto per la sua storia - ha esordito Emery in conferenza - È una delle migliori squadre italiane, con tanta esperienza in Champions a livello collettivo e individuale. Stiamo parlando di una delle favorite per la vittoria finale della Champions, ma non partiamo battuti. La Juve è una squadra ostica da affrontare a livello tattico perché sono molto forti in fase difensiva, ma anche nella ricerca degli attaccanti. Anche noi comunque abbiamo giocatori d'esperienza internazionale, in particolare in difesa con Pau, Albiol e Foyth. Siamo qui perché meritiamo di esserlo, fa piacere essere elogiati per il nostro gioco, ma vorremmo esserlo anche per i risultati". 

Villarreal-Juve, riecco Bonucci. E Vlahovic suona la carica per la sua prima in Champions
Guarda la gallery
Villarreal-Juve, riecco Bonucci. E Vlahovic suona la carica per la sua prima in Champions

Villarreal, Emery teme Dusan Vlahovic: "Attaccante fortissimo"

Il Villarreal terrà a battesimo la prima in Champions League di Dusan Vlahovic. Emery mette in guardia la squadra sulle qualità dell'ex viola: "Vlahovic ha ha fatto 17 reti con la Fiorentina in un girone, è un attaccante fortissimo. Ha grandi qualità, è giovane, sa segnare, ha fame di gioco e vittorie". Secondo l'allenatore del Villarreal, tuttavia, il confronto andrà valutato nell'ottica dei 180 minuti. Se non 210...: "Faremo di tutto per vincere, ma stiamo già pensando anche alla partita di ritorno e agli eventuali supplementari e rigori. La nuova regola senza valore doppio dei gol in trasferta? Non è un vantaggio per nessuno, bisognerà pensare a vincere e basta".

Emery e le lodi a Chiellini: "Sorride sempre, trasmette energia positiva"

Emery ha poi elogiato anche Giorgio Chiellini, on solo sul piano tecnico, che sarà assente per infortunio: "Chiellini è un riferimento per il calcio italiano mondiale, a livello tecnico e anche umano. È un ragazzo che trasmette energia positiva, sorride sempre. Lo ricordo quando l'ho affrontat con il Siviglia. Mi ricorda Albiol. La sua assenza sarà un piccolo vantaggio, ma sappiamo che la Juve è favorita e che se giocheranno al massimo delle loro possibilità passeranno il turno".

Juve, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti