Inchiesta conti Juve, Dybala ascoltato in Procura

L'attaccante argentino è stato ascoltato a Torino per tre ore (fino a poco dopo le 18) come persona informata dei fatti in relazione all’inchiesta sul club bianconero
Inchiesta conti Juve, Dybala ascoltato in Procura© LAPRESSE
4 min
TagsDybalaAgnelli

Giovedì pomeriggio con fuoriprogamma per Paulo Dybala. Nel secondo giorno di allenamenti dopo il giorno di riposo concesso da Max Allegri l'indomani della vittoria della Juventus sulla Salernitana, infatti, l’attaccante argentino è stato ascoltato in Procura a Torino come persona informata dei fatti in relazione all’inchiesta sui conti della società bianconera. La "Joya" è stato trattenuto fino a poco dopo le 18 in tribunale; quasi tre ore di interrogatorio da parte dei pm.

Conti Juve, il nuovo filone d'inchiesta

Dybala è il primo testimone ad essere ascoltato relativamente alla nuova inchiesta, sviluppo dell'indagine sulle plusvalenze che lo scorso inverno aveva portato all'iscrizione nel registro degli indagati dei vertici della Juventus. Secondo le prime notizie, si tratta d un fronte di accertamenti riguardante la manovra stipendi. La Guardia di Finanza, su indicazione dei pubblici ministeri, ha recuperato documenti negli studi e negli uffici di avvocati e agenti che hanno curato gli interessi dei calciatori. Perquisizioni sono state effettuate nella giornata di mercoledì a Torino, Milano e Roma.

Quante pretendenti per Dybala
Guarda il video
Quante pretendenti per Dybala

Dybala, verbale secretato. Verranno interrogati anche altri giocatori della Juve

Il verbale del colloquio tra gli inquirenti e Paulo Dybala, ascoltato per quasi tre ore dalla Procura di Torino nell'ambito della inchiesta 'Prisma' sui conti della Juventus, è stato secretato. Lo si apprende da fonti giudiziarie. Al centro del colloquio ci sarebbe la gestione da parte della club bianconero della riduzione degli stipendi per quattro mensilità durante la pandemia. Dybala è solo il primo calciatore che i magistrati torinesi hanno convocato per far luce sulla gestione da parte del club della riduzione degli stipendi (per quattro mensilità) della prima ondata della pandemia. Secondo quanto si apprende da fonti giudiziarie, infatti, nelle prossime settimane verranno ascoltati anche altri giocatori - o ex calciatori - tesserati per la società bianconera.

Dybala, due giorni di vacanza dopo l'ultimo strappo con la Juve

Per Dybala proseguono quindi i giorni intensi sul piano personale a pochi giorni dall’annuncio della Juventus del mancato rinnovo del contratto della Joya, in scadenza il prossimo 30 giugno. Dybala, che dopo l’ultimo, infruttuoso incontro tra il proprio agente Jorge Antun e i dirigenti della Juventus si era concesso un paio di giorni di vacanza insieme alla fidanzata Oriana Sabatini, per poi rimettersi subito a disposizione di Allegri, sarà quindi libero di cercarsi una nuova sistemazione da svincolato.

Dybala, il palmares con la Juve

Per Dybala la tappa in Procura è arrivata nella giornata che lo ha visto allenarsi regolarmente con i compagni rimasti alla Continassa durante la sosta per le nazionali. L'argentino non è stato infatti convocato dal ct della Seleccion Lionel Scaloni. Approdato alla Juventus nel giugno 2015, per la cifra di 32 milioni di euro più 8 di bonus versati dal club bianconero al Palermo, in quasi sette stagioni Dybala ha vinto 12 trofei, tra i quali cinque scudetti, e segnato, per il momento, 113 gol, due in meno rispetto a Roberto Baggio.

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Juve, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti