Juve-Inter, Dybala in ballottaggio con Morata. Riecco Zakaria

Nonostante il gol contro la Salernitana l'argentino potrebbe non giocare dall'inizio il derby d'Italia. Ballottaggio anche sulla fascia sinistra difensiva, a centrocampo Arthur fa posto allo svizzero
Juve-Inter, Dybala in ballottaggio con Morata. Riecco Zakaria© Juventus FC via Getty Images
3 min
TagsMorataAllegri

Squadra che vince non si cambia. Almeno a livello tattico. A due giorni dalla super sfida contro l’Inter destinata a orientare la parte conclusiva della stagione della Juventus e a definire per quale obiettivo i bianconeri potranno lottare nel finale di campionato, Max Allegri sembra avere le idee chiare sull’undici di partenza da opporre ai campioni d’Italia.

Juve-Inter, Allegri conferma il 4-4-2

Dopo aver provato con poca fortuna la difesa a tre nel doppio, infausto confronto di Champions League contro il Villarreal, e anche nella sofferta gara di campionato contro lo Spezia, il tecnico livornese pare infatti orientato ad affidarsi al 4-4-2 che ha dato discreti risultati in termini di compattezza di squadra nelle partite vinte contro Sampdoria e Salernitana. Nelle ultime due gare di campionato, infatti, i bianconeri, eccezion fatta per qualche minuto nel finale contro i blucerchiati, hanno tenuto bene il campo senza abbassarsi troppo nel secondo tempo, a differenza di quanto accaduto proprio contro lo Spezia.

Juve, test con la Pro Sesto in vista dell'Inter. Rugani in gol
Guarda la gallery
Juve, test con la Pro Sesto in vista dell'Inter. Rugani in gol

Chi con Vlahovic? Ballottaggio Dybala-Morata

Così, complice un’infermeria ormai quasi svuotata, eccetto i lungodegenti Chiesa, Kaio Jorge e McKennie, quest’ultimo aggrappato alla speranza di tornare a disposizione per le ultime giornate di campionato, nella scelta della formazione da mandare in campo contro l’Inter Allegri potrebbe addirittura avere l’imbarazzo della scelta in quasi tutti i reparti. In attacco c'è da scegliere il partner di Dusan Vlahovic, al primo scontro diretto in campionato con la maglia della Juve. L’escluso più illustre potrebbe essere Paulo Dybala. La Joya si è allenata con i compagni durante la sosta, non essendo stato convocato dall’Argentina e potrebbe giocare la seconda consecutiva da titolare dopo il ritorno con gol contro la Salernitana, ma Allegri potrebbe scegliere di dare fiducia ad Alvaro Morata, caricatissimo dalla doppietta con la Spagna contro l'Islanda e dalla fascia di capitano indossata contro l’Albania.

Zakaria spinge in panchina Arthur

Quanto agli altri reparti, in difesa dovrebbe toccare a Bonucci accomodarsi in panchina, con Chiellini ancora titolare. Per le fasce laterali tutto dipenderà dalle condizioni di Danilo, rientrato dalle partite con il Brasile: se il numero 6 sarà arruolabile verrà schierato a destra con ballottaggio tra De Sciglio e Alex Sandro per la maglia da titolare a sinistra, in caso contrario il nazionale azzurro giocherà a destra con l'ex Porto dalla parte opposta. A centrocampo il rientro di Zakaria dopo un mese di assenza per infortunio e la conferma del 4-4-2 dovrebbero costare il posto ad Arthur, con Rabiot destinato a occupare la corsia sinistra e Cuadrado, reduce dall'eliminazione della Colombia dal Mondiale, a destra.

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Juve, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti