Chiesa, parte il conto alla rovescia: "Torno presto"

L'attaccante di Juve e nazionale ha aggiornato followers e tifosi su Instagram circa il proprio recupero dopo il grave infortunio al ginocchio subito in estate
Chiesa 5© FOTO MOSCA
3 min

Quando bastano due parole. Nel linguaggio dei social può essere sufficiente anche un emoticon o un hashtag per scatenare l’entusiasmo dei followers. Federico Chiesa, uno che sa bene come maneggiare il “mezzo”, ha allora scelto il modo più efficace per aggiornare i tifosi della Juventus sull’andamento della tabella di marcia del recupero dopo il grave infortunio al ginocchio subito a gennaio.

Chiesa non smette di lavorare: "Torno presto"

“Back soon” l’hashtag postato dall’esterno campione d’Europa con l’Italia a Euro 2020 e corredato da un’efficace “nuvoletta” per far capire che si trattava di un post-“fumetto” con il contenuto dell’hashtag che rappresentava il messaggio che Chiesa ha voluto veicolare. Il tutto come didascalia di una foto che vede l’attaccante esultare insieme a Danilo dopo un gol realizzato ad inizio stagione con la Juventus.

Juve, Federico Chiesa punta il ritiro estivo

Chiesa ha subito una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro nel primo tempo della partita contro la Roma dello scorso 9 gennaio, dopo un contrasto con il romanista Chris Smalling. L’infortunio era subito apparso in tutta la sua gravità, poi poche ore dopo gli esami strumentali hanno confermato i timori. Operato dopo pochi giorni, complice un attacco febbrile che lo aveva colpito nelle ore successive agli esami, Chiesa ha subito cominciato la rieducazione, ma non sarà a disposizione di Allegri prima dell’inizio del prossimo ritiro estivo.

La Juve e l'Italia aspettano Chiesa

Nonostante l’inizio di stagione con la Juve non fosse stato esaltante a livello di numeri e di prestazioni, complice un feeling tecnico-tattico da trovare con Allegri, l’assenza di Chiesa ha rappresentato un grave danno per i bianconeri e anche per l’Italia di Roberto Mancini che non ha potuto contare sulle qualità dell’ex fiorentino nei playoff verso Qatar 2022. Il nuovo ciclo dell’Italia vedrà in Chiesa uno dei punti fermi, così come la Juve che verrà, già priva della fantasia di Paulo Dybala.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Juve, i migliori video

Commenti