Kostic: "Ho sempre seguito la Juve. Qui anche grazie a Vlahovic"

L'esterno serbo è stato presentato alla stampa svelando alcuni retroscena sulla trattativa che l'ha portato a Torino
Kostic: "Ho sempre seguito la Juve. Qui anche grazie a Vlahovic"
3 min
TagsAllegriDi Maria

Una settimana dopo l'ufficializzazione del suo acquisto dall'Eintracht Francoforte, è tempo di presentazione ufficiale per Filip Kostic, l'esterno sinistro serbo che la Juventus ha prelevato dal club vincitore della scorsa edizione dell'Europa League, torneo del quale il neo-numero 17 bianconero è stato anche nominato miglior giocatore in assoluto.

Samp-Juve, probabile formazione: Kostic titolare senza Di Maria
Guarda la gallery
Samp-Juve, probabile formazione: Kostic titolare senza Di Maria

Juve, Kostic e il feeling con Vlahovic

Dopo quelle rilasciate nelle ore successive alla firma al canale tematico del club, con tanto di saluto in italiano ai tifosi, Kostic ha pronunciato le prime parole ufficiali da juventino, svelando l'importanza dei contatti avuti in nazionale con il connazionale Dusan Vlahovic prima che si concretizzasse il trasferimento: "In Nazionale abbiamo parlato della Juve e Dusan mi ha detto che sarebbe stato molto contento di giocare con me. Mi ha parlato benissimo della Juve e appena sono arrivato ho toccato con mano che quanto mi aveva anticipato era vero, del resto ho sempre seguito la Juve fin da piccolo. Non ho seguito molto la trattativa, ma ho sempre saputo che volevo venire solo qui. L'azione ideale? Io crosso dai 16 metri e Dusan segna... L'importante comunque è che vinca la squadra. So cosa ci si aspetta da me sono pronto per dare il massimo". 

Kostic: "Alla Juve anche grazie a Vlahovic"
Guarda il video
Kostic: "Alla Juve anche grazie a Vlahovic"

Di Maria ko, Kostic pronto per il debutto da titolare

Contro il Sassuolo Filip ha esordito in bianconero dispuntando gli ultimi 30 minuti della gara vinta 3-0 dalla squadra di Allegri e raccogliendo i primi, convinti applausi dell'Allianz Stadium: "Sono molto molto felice di essere qui, sono entrato sul 3-0 contro il Sassuolo ed è stato molto emozionante". Con l'infortunio di Angel Di Maria Kostic sembra destinato ad indossare la maglia da titolare già a partire dalla seconda giornata, lunedì 22 agosto sul campo della Sampdoria. Il serbo svela il contenuto dei primi dialoghi con Allegri: "Abbiamo parlato di cose tecniche, dei sistemi di gioco, ma non so se il mister mi schiererà lunedì. Devo ancora spacchettare i bagagli. Non vedo grandi differenze tra Italia e Germania. Qui forse il calcio è più tattico, ma non penso avrò problemi di inserimento".                

Dalla Spagna: "Depay si avvicina alla Juve, ma il Barca vuole la plusvalenza"
Guarda il video
Dalla Spagna: "Depay si avvicina alla Juve, ma il Barca vuole la plusvalenza"


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Juve, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti