Juve, buone notizie dalla Nations League: Kostic e Vlahovic trascinano la Serbia

A Belgrado la nazionale di Stojkovic travolge la Serbia e torna in corsa per la promozione in Lega A: buona prova del serbo, il centravanti convince in coppia con Mitrovic
Juve, buone notizie dalla Nations League: Kostic e Vlahovic trascinano la Serbia© Getty Images
3 min
TagsAllegriMilik

Prove generale di Mondiale. Ma anche di risalita per la Juventus. La sosta per le nazionali ha regalato una settimana di tregua a Max Allegri e ai tifosi bianconeri, alle prese con la grave crisi di risultati tra campionato e Champions, ma anche segnali di speranza grazie al rendimento di due dei giocatori più rappresentativi della rosa, Dusan Vlahovic e Filip Kostic.

Nations League, la Serbia vede la Lega A

Il centravanti e l’esterno sono stati tra i protagonist assoluti del largo successo della Serbia sulla Svezia nella penultima giornata del gruppo 4 di Lega B di Nations League. I balcanici hanno vinto 4-1 in rimonta sfruttando “l’assist” regalato dalla Norvegia, raggiunta e battuta al 90’ in Slovenia e ora appaiata ai serbi in vetta a quota 10: il nome della squadra promossa in A si conoscerà martedì sera dopo lo scontro diretto in programma a Oslo, ma ad Haaland e compagni basterà il pareggio in virtù del successo ottenuto all’andata a Belgrado.

La Juve si allena, Allegri sereno tra sorrisi e palleggi
Guarda la gallery
La Juve si allena, Allegri sereno tra sorrisi e palleggi

Vlahovic rinasce con la Serbia: assist per Mitrovic

Con tutto il rispetto per le sorti della nazionale di Stojkovic, tuttavia, capace di dilagare dopo essere andata sotto in avvio per il gol di Claesson, che sarà anche impegnata in Qatar, ai tifosi della Juventus e ad Allegri interessava sopratutto il livello delle prestazioni di Kostic e Vlahovic, che è stato molto buono. L’esterno, impiegato largo a sinistra nel 3-5-2 scelto dal ct, si è disimpegnato ottimamente in entrambe le fasi, risultando efficace al cross, come non sempre gli è successo nel suo primo mese alla Juve. Ancora meglio ha fatto Vlahovic: l’ex fiorentino, schierato in coppia con Mitrovic, è rimasto a secco, servendo però al compagno di reparto l’assist per il gol del momentaneo 3-1.

Juve, contro il Bologna Vlahovic e Milik insieme?

In generale, Vlahovic è parso molto più coinvolto nella manovra offensiva della propria squadra rispetto a quanto accade con la Juventus, mostrando una buona mobilità e riuscendo a svariare su tutto il fronte dell’attacco. Un segnale importante per Allegri, che ha anche avuto conferme sulla possibilità di schierare un altro centravanti accanto a Dusan: il ritorno di Milik dalla squalifica già contro il Bologna sembra l’occasione migliore per riproporre la coppia vista dall’inizio in stagione solo in Champions contro il Benfica.


Juve, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti