Bilancio Juve: svelati gli stipendi di Agnelli, Nedved e Arrivabene. Ecco le cifre

Il club bianconero ha pubblicato la 'Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti' dell'esercizio chiuso al 30 giugno 2022
2 min
TagsNedvedArrivabene

La Juventus ha pubblicato la 'Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti' dell'esercizio chiuso al 30 giugno 2022, un documento nel quale compaiono le retribuzioni dei vari dirigenti, dal presidente Andrea Agnelli all’amministratore delegato Maurizio Arrivabene, passando per il vice-presidente Pavel Nedved.

Juve: Arrivabene il dirigente più pagato

Ebbene, per l'amministratore delegato ex Ferrari, la quota fissa del suo corrisposto è pari a 1,08 milioni di euro complessivi. Cifra arrivata a 1,22 milioni considerati i benefit non monetari (corrispondenti a 101mila 800 euro di auto aziendale, coperture assicurative e assistenza sanitaria integrativa, housing allowance, erogazione dei ticket restaurant, e attribuzione di flexible benefit).

Juve: gli stipendi di Agnelli e Nedved

Al secondo posto, a livello di emolumenti, c'è il presidente Agnelli: 520 mila euro totali (450 di quota fissa più 35 mila euro di come amministratore e altrettanti di benefit non monetari). Nedved è arrivato invece a 514 mila euro, scomponibili in 466 mila di quota fissa, 35 mila euro come amministrazione e 6mila 400 di benefit non monetari.

Rabiot fa impazzire la Juve: tifosi scatenati sui social!
Guarda la gallery
Rabiot fa impazzire la Juve: tifosi scatenati sui social!


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti