Juve-Inter, cori razzisti dei tifosi nerazzurri contro Vlahovic

Spiacevole episodio durante il derby d'Italia, che l'attaccante serbo ha dovuto seguire dalla tribuna a causa della pubalgia
Juve-Inter, cori razzisti dei tifosi nerazzurri contro Vlahovic© Juventus FC via Getty Images
2 min

Con il rientro di Federico Chiesa, tornato a giocare in campionato dopo 301 giorni, e di Angel Di Maria, è toccato a Dusan Vlahovic “l’ingrato” ruolo di assente più illustre nel derby d’Italia. L’attaccante serbo è stato fermato dall’infiammazione pubalgica che lo affligge a intermittenza da diversi mesi, ma ha comunque trovato il modo per essere protagonista prima e durante la gara che i compagni di squadra della Juventus sono riusciti a vincere per 2-0 contro l'Inter.

Il derby d'Italia dalla tribuna di Dusan Vlahovic 

Nel pre-gara l’ex fiorentino è stato premiato come miglior giocatore della Juventus nel mese di ottobre, in base ai voti dei tifosi bianconeri sul web, per poi trepidare dagli spalti ed esultare per la super-partita dell’amico e compagno di nazionale Filip Kostic, autore dei due assist per i gol di Rabiot e Fagioli. Purtroppo, però, durante la partita Vlahovic è stato fatto oggetto di cori razzisti partiti dal settore occupato ai tifosi dell’Inter.

Juve-Inter, cori razzisti verso Vlahovic

Sei uno zingaro, sei uno zingaro” si è udito da parte di una, per fortuna, sparuta minoranza dei circa duemila tifosi nerazzurri presenti all’Allianz Stadium, in un match che, come nella scorsa stagione, è stato disertato dal tifo organizzato dell’Inter, in polemica con i pochi biglietti messi a disposizione. Non è la prima volta che in Italia Vlahovic deve fare i conti con questi beceri episodi, che si erano già verificati durante un Atalanta-Fiorentina. Resta ora da capire se la Procura federale approfondirà quanto accaduto e prenderà eventuali provvedimenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Juve, i migliori video

Commenti