Corriere dello Sport

Lazio

Vedi Tutte
Lazio

De Vrij-Lazio, tre domande e tre risposte

De Vrij-Lazio, tre domande e tre risposte
© Bartoletti

Istruzioni per l'uso del difensore olandese. Ma c'è un ma: immaginate se...

 Alessandro Vocalelli

martedì 20 febbraio 2018 11:13

La vera, grande, notizia del lunedì di campionato - al di là della vittoria con il Verona - è tutta nella rottura tra De Vrij e la Lazio. Ci si chiedeva, nei giorni scorsi, perché la società aspettasse a ufficializzare un accordo, secondo le parti, già perfezionato. Un interrogativo che ha lasciato spazio ad altre tre domande. Cosa ha portato alla rottura? Che farà adesso la Lazio con il giocatore e - soprattutto - cosa dovrebbe fare? C’è già un altro club dietro di lui? Proviamo a rispondere.

1) Sembra, ma siamo alle solite voci bene infornate, che la rottura sia stata più con i procuratori del giocatore che con il giocatore stesso. E’ possibile, ma è chiaro che la Lazio si sia messa in una posizione troppo scomoda per trattare. A differenza, addirittura di Biglia e Keita che avevano ancora un anno di contratto, De Vrij andrà in scadenza tra quattro mesi ed è tecnicamente già in condizione di firmare per un’altra società. Insomma, è stato comunque un errore arrivare sino a questo punto.

Tare: De Vrij non rinnova, c'è un limite a tutto

2) Non c’è dubbio che alla Lazio convenga, forte anche della riconosciuta professionalità del calciatore, continuare a impiegarlo sino a giugno. Per cercare di arrivare in zona Champions e di avere almeno un ritorno indiretto. Metterlo fuori non avrebbe senso: altrimenti sarebbe stato più logico venderlo a gennaio. La Lazio lo avrebbe perso ugualmente ma almeno avrebbe incassato qualche milione di euro, da investire magari su un sostituto.

3) Si dice che in pole position ci sia l’Inter. Ma si dice anche che non ci sia ancora niente di concluso. Insomma, colpi di scena non sono da escludere. Se davvero fosse l’Inter la squadra più interessata, si potrebbe creare una situazione molto imbarazzante. Immaginatevi un Lazio-Inter all’ultima giornata, magari uno spareggio per un posto in Champions, con De Vrij in campo con la Lazio e già promesso agli avversari. Incredibili storie di calcio.

 

Articoli correlati

Commenti