Lazio, Abodi sullo stadio Flaminio: "Merita decoro. Lotito..."

Il ministro per lo sport e per i giovani sottolinea la situazione legata all'impianto capitolino, monitorato dal presidente della Lazio come nuova casa dei biancocelesti
Lazio, Abodi sullo stadio Flaminio: "Merita decoro. Lotito..."
2 min

ROMA - "Stadio Flaminio? E' un problema da risolvere, un bene che va riqualificato, il nostro sogno è che diventasse lo stadio della Lazio. Ma credo che oggi bisognerà immaginare nuove soluzioni". Così il ministro per lo sport e per i giovani, Andrea Abodi, dal Foro Italico dove è presente per premiare gli atleti del Settecolli tra cui Thomas Ceccon (ha vinto i 50 dorso) e gli atleti paralimpici dei 100 stile libero donne (ha vinto Carlotta Gilli) e uomini (ha vinto Stefano Raimondi).

Abodi su Lotito: "So cosa aspettarmi da lui"

Il ministro per lo sport e per i giovani ammette anche che bisogna "fare presto, quel posto merita decoro. La prima partita di calcio l'ho vista lì, da presidente della B avevo immaginato il Flaminio come sede del playoff - svela Abodi - e poi con l'Ics avevamo iniziato a collaborare con Cdp per la riqualificazione di tutta l'area sportiva del villaggio olimpico di Roma '60". Sul rapporto con il senatore e presidente della Lazio, Claudio Lotito (che ha messo nel mirino l'impianto capitolino come nuova casa biancoceleste) ha dichiarato: "Tra diversi c'è un buon rapporto, con lui non ci sono equivoci o sorprese. Sappiamo esattamente cosa aspettarci l'uno dall'altro".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti