Ünder o Boga: il Napoli sceglie il dopo Callejon

Non solo l’affare Osimhen come priorità: ballottaggio all’ala destra
Ünder o Boga: il Napoli sceglie il dopo Callejon
Antonio Giordano
TagsUnderbogaMilik

NAPOLI - Il calcio è altrove, adesso: è in un tour (reale e anche virtuale) che va affrontato per guardarsi intorno; è negli scaffali (o nei data-base) dove sono «nascoste» le relazioni di settimane e settimane di appostamenti; è nel mistero di un mercato che lascia, dietro di sé, zone d’ombre, nelle quali non è poi così semplice avventurarsi. E c’è una fascia, la corsia di destra, che pare impenetrabile, ricca com’è del «ricordo» di Josè Maria Callejon, che sabato si congederà dal San Paolo, e di incursioni irripetibili. Il «nuovo» Callejon è l’ossessione di Gennaro Gattuso e anche di Cristiano Giuntoli e la ricerca, per niente semplice, perché il clone dello spagnolo ancora non è stato individuato, ormai pare limitata a due nomi: Cengiz Ünder e Jeremie Boga.

Napoli, tre squadre in corsa per Llorente

Arriva Osimhen

La precedenza, comunque, va concessa di diritto a Victor Osimhen, che compare nell’immaginario collettivo e che un po’ si presenterà fisicamente: siamo agli ultimi adempimenti di una trattativa necessariamente complessa e laboriosa che porterà al Lille quarantasette milioni di euro (spicciolo più, spicciolo meno), il portiere Karnezis e, a sorpresa, il capitano della «Primavera» Claudio Manzi, difensore (classe 2000) che ha provveduto ad abbattere un po’ il bonifico di De Laurentiis e che sta per firmare un triennale con il club francese. L’ultima fase, quella nella quale stanno viaggiando via pec i contratti con gli aspetti economici, ha bisogno di interventi definitivi ed è in mano all’amministratore delegato, Chiavelli, dal quale dovrà arrivare il via libera per il tweet.

Osimhen, parla il fratello: "Ecco come ha fatto Gattuso a convincerlo"

Sull'ala

Ma intanto il Napoli sta tracciando il proprio, nuovo percorso, che non potrà però prescindere dalle cessioni, eventuali scorciatoie per arrivare ad obiettivi di totale gradimento. Arkadiusz Milik ha smesso, e da un bel po’, di essere decisivo; potrebbe ricominciare ad avere una sua centralità prossimamente e fuori dall’area di rigore: la Juventus lo aspetta ma il Napoli ha intenzione di accettare solo danaro (e non meno di quaranta milioni di euro), per lasciarsi convincere. Però c’è una scorciatoia che De Laurentiis, Giuntoli e Gattuso percorrerebbero serenamente e conduce a Trigoria: Cengiz Ünder ha sempre rappresentato, nell’universo partenopeo, il tornante che maggiormente potrebbe raccogliere le responsabilità di Callejon e quella tentazione è rimasta. Ma ci sono tempi e modalità da rispettare e gradimenti da verficare: la Roma vuole Milik, è interessata, lo ha lasciato capire e per equilibrare la spesa potrebbe accettare di chiacchierare d’uno scambio proprio con l’attaccante polacco, che invece attende Madame. [...]

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport - Stadio

Napoli-Osimhen nel week end: ecco tutte le cifre
Guarda il video
Napoli-Osimhen nel week end: ecco tutte le cifre

MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti