Dinastia Simeone: il gol del Cholito identico a quello del Cholo, il web impazzisce

Due esecuzioni simili in due momenti chiave: sono passati 22 anni da quello Juve-Lazio, una partita con punti pesanti in palio e decisa da un gesto tecnico simile
Dinastia Simeone: il gol del Cholito identico a quello del Cholo, il web impazzisce
2 min
TagsSimeonenapoliLazio

Si definisce déjà vu la "sensazione illusoria di aver già visto una certa immagine o addirittura di aver già vissuto una determinata situazione". L'incornata di Giovanni Simeone al minuto 78 di Milan-Napoli ha regalato una grande gioia ai tifosi azzurri e a più di qualcuno la sensazione di assistere a qualcosa di già accaduto. Tifosi e appassionati di calcio per ora non hanno ancora trovato posto nella filmografia di David Lynch e la questione è decisamente più semplice: c'è un gol pesante, che regala tre punti in uno scontro diretto, e un Simeone abile ad anticipare gli avversari e segnare di testa in un momento decisivo della partita. Non sono trascorsi quei 25 anni che Laura Palmer ritenne necessari per rivedere l'agente Cooper in Twin Peaks, ma ne sono trascorsi 22 da quando Diego Pablo Simeone prese il tempo giusto nell'area di rigore della Juve e di testa spinse in porta un cross perfetto di Veron.

Napoli, che festa: Milan ko con Politano e Simeone
Guarda la gallery
Napoli, che festa: Milan ko con Politano e Simeone

I due gol: simili ma con cross partiti da due lati diversi

Era il primo aprile del 2000 e la rete del Cholo al Delle Alpi riportò la Lazio a tre punti dalla Juve capolista. Fu possibile comprendere appieno il peso specifico di quel gol soltanto a fine campionato, quando la squadra allenata di Eriksson riuscì nell'impresa del sorpasso all'ultima giornata. Quella sera l'assist servito da Veron d'esterno arrivò da destra, carico d'effetto, e a Simeone padre bastò un tocco più leggero per battere Van Der Sar al minuto 66'. L'ottima palla messa al centro da Mario Rui è partita invece da sinistra, un cross effettuato d'interno e un po' più teso: Simeone figlio dà un colpo più forte ma riesce nella stessa impresa, rendendo imparabile la conclusione per Maignan. Quanto c'entri la genetica non è dato saperlo, ci basti prendere atto di una certa predisposizione della famiglia Simeone a fare la cosa giusta al momento giusto, a prendere il tempo agli avversari e a decidere uno scontro diretto.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti