Antalyaspor-Napoli, terzo tempo a sorpresa: Pirlo a cena con Spalletti

Nuovo incontro tra l'ex tecnico della Juve, ora alla guida del Fatih Karagümrük, e l'allenatore del Napoli al termine dell'amichevole vinta 3-2 dagli azzurri durante il ritiro turco
Antalyaspor-Napoli, terzo tempo a sorpresa: Pirlo a cena con Spalletti© Instagram Andrea Pirlo
3 min

La partita tra Antalyaspor e Napoli, primo test della squadra di Spalletti nel ritiro turco attraverso il quale la capolista della Serie A si sta preparando in vista della ripresa del campionato, ha avuto alcuni spettatori d’eccezione. Andrea Pirlo e Vincenzo Montella, due dei tre tecnici italiani che allenano nel massimo campionato turco insieme ad Alessandro Farioli, hanno infatti colto l’occasione per un utile aggiornamento professionale ammirando i meccanismi di gioco che hanno caratterizzato la squadra di Spalletti nella prima parte di stagione.

Pirlo-Spalletti, cena ad Antalya

In particolare Pirlo, alla guida del del Fatih Karagümrük, ha incontrato per ben due volte Spalletti. Prima, insieme ai componenti del proprio staff, quindi il vice Roberto Baronio e il preparatore atletico Paolo Bertelli, l’ex regista di Milan e Juventus ha fatto visita a sorpresa nel centro di allenamento del Napoli, abbondantemente documentata con foto pubblicate sui propri canali social. Quindi, al termine del match vinto 3-2 da Osimhen e compagni, ecco il bis con una cena a due immortalata da una Instagram Story che ritrae i due allenatori sorridenti: “Felice di vederti ad Antalya” la didascalia del campione del mondo 2006.

Süper Lig, il campionato degli allenatori italiani

Il campionato turco è tra quelli che hanno osservato una sosta più breve durante il periodo dei Mondiali: il torneo è infatti stato fermo solo nelle ultime due settimane di novembre. Il Fatih Karagümrük è ai margini della zona retrocessione a differenza dell’Alanyaspor di Farioli, che occupa una posizione di centro classifica, e dell’Adana di Montella, tra i principali inseguitori del Galatasaray capolista. Al termine del match contro l'Antalyaspor Spalletti ha elogiato in conferenza il lavoro degli allenatori italiani in Turchia: "Gente come Pirlo e Montella sono allenatori che sono venuti qua perché sapevano di trovare una qualità di calcio per far vedere le loro capacità e così anche Farioli. Vincenzo è venuto da noi prima della partita e ci ha parlato benissimo del calcio turco".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti