Perché Osimhen non ha tirato il rigore in Napoli-Udinese: il motivo

L'arbitro Manganiello ha assegnato un penalty per gli azzurri al 18' del primo tempo, realizzato poi da Zielinski: ecco cos'è successo in campo
Perché Osimhen non ha tirato il rigore in Napoli-Udinese: il motivo
2 min

Diciottesimo del primo tempo di Napoli-Udinese, risultato ancora fermo sullo 0-0. Dopo un contrasto in area tra Ebosele e Kvaratskhelia e un controllo del Var, l'arbitro Manganiello assegna il rigore per gli azzurri. Nella lunetta, come spesso succede, si raccoglie un piccolo capannello di giocatori che parlano fitto tra loro. Presenti il capitano, Giovanni Di Lorenzo, ma anche Piotr Zielinski e Victor Osimhen, negli ultimi giorni sempre al centro delle polemiche dopo un video che ha creato scalpore sui social.

Osimhen lascia il rigore a Zielinski: cos'è successo

Capocannoniere la scorsa stagione con il Napoli poi campione d'Italia, Osimhen sembra quasi farsi da parte e lasciare ad altri il calcio di rigore. Dopo un breve conciliabolo a centrocampo prima della battuta del rigore, l'attaccante nigeriano preferisce lasciare il penalty a Zielinski - che poi sbloccherà il match - ma sarà uno dei primi ad andarsi a congratulare con il compagno di squadra. Forse non se la sentiva, dopo aver sbagliato quello decisivo a Bologna, ma Osi non dovrà attendere troppo per scrivere il suo nome sul tabellino della partita...


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti