Maglia della Roma, saluto militare e bandiere turche: bufera social su Under

Sui social tifosi della Roma e non contro l'attaccante giallorosso che si è schierato a favore dell'offensiva turca in Siria: "La nostra maglia non è un veicolo politico"
Maglia della Roma, saluto militare e bandiere turche: bufera social su Under
Jacopo Aliprandi
TagsRomaUnder

ROMA - Dopo le polemiche per il tweet di Demiral, difensore della Juventus, ecco quelle per il post pubblicato questa mattina dall'attaccante turco della Roma, Cengiz Under. Il giocatore ha pubblicato una sua foto con la maglia giallorossa mentre esulta dopo un gol della scorsa stagione facendo il saluto militare, postando poi le animotion della bandiera turca. Un messaggio chiaro del ventiduenne che si è schierato con questo tweet a favore dell’invasione del nord della Siria da parte della Turchia, il suo Paese. Un'offensiva per annientare il popolo curdo e creare una "zona cuscinetto" nel nordest della Siria, per allontanare dal confine con la Turchia le milizie dell'Ypg, le unità combattenti di protezione popolare curde considerata dal governo turco un gruppo terroristico.

Under, post pro Turchia con la maglia della Roma: bufera sui social
Guarda la gallery
Under, post pro Turchia con la maglia della Roma: bufera sui social

Un post che ha scatenato una vera e propria contestazione su Twitter di chi è preoccupato per le sorti del popolo curdo, anche da parte di alcuni tifosi della Roma: "Vergognati, mentre fai lo splendido sui social ci sono donne e bambini che muoiono. Facci vedere quanto sei maschio, vai tu in Siria. Roma, fategli cancellare il post!", la richiesta di una tifosa. Nel post Under indossa la maglia della Roma: "Con questo post non rappresenti il club, quindi per scrivere di politica devi farlo senza mettere in mezzo la Roma!", e ancora: "Togliti quella maglia, non la meriti"

Kolarov: "Niente Stella Rossa, chiudo la carriera all'estero". La Roma aspetta... E spera

Poi i messaggi alla Roma: "Non pensate sia arrivato il momento di limitare i profili social dei propri calciatori (che sono dipendenti)? Non è più accettabile una cosa del genere". I commenti sotto al posto sono molto duri nei confronti del tesserato giallorosso: "Spero che la Roma prenda seri provvedimenti", "Belle bravata, complimenti Under". Fino a qualche ora fa i romanisti scalpitavano nel vedere Under di nuovo in campo dopo il lungo infortunio, adesso alcuni lo contestano per i suoi messaggi social a scopo politico. 

LA NOTA DEL ST. PAULI

Inoltre chiedono al club di prendere posizione, come ha fatto un club tedesco. Il St. Pauli, squadra della seconda divisione tedesca, ha infatti pubblicato una nota ufficiale sul proprio sito dissociandosi per il post pubblicato dal Cenk Sahin che si è schierato a favore dell'offensiva turca in Siria: "Prendiamo le distanze dal post e dal suo contenuto, essendo incompatibile con i valori del club".

Nazionale, visita al Bambin Gesù: che festa con i piccoli pazienti!

Spinazzola, sfida a biliardino con i piccoli pazienti del Bambin Gesù
Guarda il video
Spinazzola, sfida a biliardino con i piccoli pazienti del Bambin Gesù

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti