Roma
0

Cengiz Under, un anno dopo: la rinascita del turco tornato incedibile

Il gol in trasferta mancava da un anno. Fonseca lo sta aiutando a ritrovare forma e fiducia, e per Petrachi è fuori dal mercato

Cengiz Under, un anno dopo: la rinascita del turco tornato incedibile
© Getty Images

ROMA - Centottanta minuti. Per molti sono 'solamente' due partite, ma per Cengiz Under invece sono l'inizio della rinascita. Due gare intere e consecutive non le giocava da più di un anno, da Roma-Sassuolo e Parma-Roma del 26 e 29 dicembre 2018. Proprio al Tardini era arrivato il suo ultimo gol in trasferta, prima di quello liberatorio siglato ieri a Marassi contro il Genoa. Un segno del destino visto che la sua unica rete siglata nel 2019, tra i due lunghi stop che lo avevano fermato, era arrivata proprio contro i rossoblù nella prima giornata di campionato. 

Politano, like polemico sui social? Poi i cuori a Spinazzola

Fonseca: "Juve e derby? Ho solo questi giocatori.."

Segnali di guarigione, anche se la strada è ancora lunga. Perché la condizione fisica del turco non è ancora ottimale e lui sta lavorando sodo in queste settimane per migliorare la forma, anche con allenamenti extra. Perché ha capito che questi cinque mesi sono un'occasione da sfruttare per mettersi in mostra e dimostrare di essere ritornato il vero Cengiz Under. Una settimana fa non ha certo sorriso quando è arrivata la prognosi della rottura del crociato del suo compagno Zaniolo, ma ha capito che sarebbe toccato a lui (e a un altro rinforzo in attacco che poteva e può essere Politano) prendere le redini della corsia destra e provare a non far rimpiangere il talentino della nazionale. Fonseca continua a lavorare sulla testa del ragazzo, che virtualmente si sentiva lontano dalla squadra e verso qualche altra destinazione nel mercato invernale. "Ritrova gol e sicurezza", gli aveva chiesto Fonseca nella settimana di avvicinamento a Parma e Genoa. Ha ritrovato la rete, adesso deve riuscire a dimenticare un 2019 di infortuni, con centoventidue giorni di stop

Fonseca: "Il derby? Semplice prepararlo, ho solo questi giocatori..."

Under, no di Petrachi al Milan

L'infortunio di Zaniolo gl ha restituito una maglia da titolare, il gol gli ha invece dato maggiore sicurezza nei propri mezzi e meno pressioni per quanto riguarda il mercato. Perché se fino a qualche settimana fa il turco poteva essere una pedina di scambio per arrivare a un altro esterno (si è parlato tanto di Suso), adesso Cengiz è stato tolto dal mercato e si giocherà un posto con l'attaccante che arriverà nei prossimi giorni. Il Milan e l'ex diesse giallorosso Massara continuano il pressing con l'agente Ramadani (che è stato a Milano gli scorsi giorni), ma Petrachi - a meno di clamorosi colpi di scena - ha chiuso definitivamente la trattativa, convinto dell'aiuto che potrà dare Under da qui a giugno, ma anche consapevole che il prezzo del cartellino in questi mesi potrà soltanto lievitare.  

Spinazzola: "Infortunato o rotto? È una follia. Sto bene, i problemi sono altri"

Dzeko: "Sto bene a Roma"

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 75 Cagliari 40
Lazio 68 Parma 39
Atalanta 66 Fiorentina 35
Inter 65 Udinese 35
Roma 51 Torino 34
Napoli 51 Sampdoria 32
Milan 49 Lecce 28
Sassuolo 43 Genoa 27
Verona 43 Brescia 21
Bologna 41 Spal 19
SERIE A - 31° GIORNATA
MARTEDÌ 07 LUGLIO 2020
Lecce - Lazio 2 - 1
Milan - Juve 4 - 2
MERCOLEDÌ 08 LUGLIO 2020
Fiorentina - Cagliari 0 - 0
Genoa - Napoli 1 - 2
Torino - Brescia 3 - 1
Roma - Parma 2 - 1
Atalanta - Sampdoria 2 - 0
Bologna - Sassuolo 1 - 2
GIOVEDÌ 09 LUGLIO 2020
Spal - Udinese 0 - 3
Verona - Inter 2 - 2