Roma
0

Roma, adesso le cessioni. Il messaggio agli agenti: trovare acquirenti per fare cassa

Stop alle entrate dopo la conferma di Mkhitaryan e la firma di Pedro. Si lavora per Smalling, ma Fienga e Baldini devono trovare il budget per il mercato

ROMA - A Trigoria e a Londra l’imperativo è vendere. Dopo i due acquisti a parametro zero di Mkhitaryan e Pedro (mentre proseguono in contatti con il Manchester per Smalling), la priorità della Roma è di risolvere i problemi legati alla mancata qualificazione alla Champions della prossima stagione, salvo una clamorosa vittoria dell’Europa League, e al bilancio in perdita. In questo momento Fienga e Baldini sono concentrati esclusivamente sulle cessioni di tutti quei giocatori che non rientrano più nei piani di Fonseca, o che non ci sono mai entrati. Come i vari Olsen (che adesso è in vacanza dopo la parentesi chiusa al Cagliari), Karsdorp, Coric (se non resterà all’Almeria), Florenzi e Schick.

Roma, il baby Calafiori diventa un caso: è stato offerto alla Juve!

Il terzino è seguito con attenzione in Italia: il suo agente ha incontrato due giorni fa la Fiorentina e a breve farà tappa a Zingonia per ascoltare l’offerta dell’Atalanta. Continua invece il tira e molla con il Lipsia per Schick: il club tedesco ha avuto l’ok dalla Roma per estendere il prestito dell’attaccante fino al termine della stagione, una mossa per cercare di riprendere anche i dialoghi sul trasferimento a titolo definitivo, fin qui molto complicati. I tedeschi continuano a offrire 20 milioni, la Roma come minimo ne vorrebbe cinque in più. La partita di ieri sera al San Paolo non ha messo Under, rimasto noventa minuti in panchina, di fronte al suo possibile futuro. L’attaccante turco è richiesto dal Napoli che ha offerto alla Roma 25 milioni di euro (pagati a rate) più 6 di bonus: Baldini temporeggia e spera in un possibile rilancio dell’Everton con la speranza di chiudere l’affare con una delle due squadre per una cifra vicina ai 35 milioni (il 20% della rivendita andrà all’Istanbul Basaksehir).

Fonseca: "La Roma ha giocato bene. Sono fiducioso, torneremo a vincere"

Mezza squadra è comunque sul mercato, da Pau Lopez a Spinazzola, passando per Santon, Bruno Peres, Diawara, Cristante, Perotti, Kluivert e Pastore. L’input dato agli agenti è chiaro: sondare il terreno, trovare acquirenti, poi riferire a Trigoria. E Zaniolo? Per ora non sono arrivate offerte sul tavolo di Fienga, anche se dalla Spagna arrivano voci di un forte interesse del Real Madrid. La cessione del ragazzo tuttavia è considerata l’ultima opzione, il sacrificio se i giocatori fuori dal progetto non dovessero essere piazzati altrove. A proposito di voci, si fa sempre più insistente quella proveniente dall’Uruguay sull’interessamento della Roma per Cavani. Secondo i media sudamericani la prossima settimana sarebbe in programma un incontro tra gli intermediari dell’attaccante e il club giallorosso: l’operazione sarebbe possibile soltanto con un cambio di proprietà. Di sicuro un colpo come l’ex Psg sarebbe un bel biglietto da visita per una nuova società.

Roma, grana Smalling: fuori col Napoli per un problema all'inguine

Roma, adesso le cessioni. Il messaggio agli agenti: trovare acquirenti per fare cassa

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 1° GIORNATA
SABATO 19 SETTEMBRE 2020
Fiorentina - Torino 1 - 0
Verona - Roma 3 - 0
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
Parma - Napoli 0 - 2
Genoa - Crotone 4 - 1
Sassuolo - Cagliari 1 - 1
Juve - Sampdoria 3 - 0
LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Milan - Bologna 2 - 0
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Benevento - Inter 18:00
Udinese - Spezia 18:00
Lazio - Atalanta 20:45